News

Anteprima: a Sepang si decide la Pre-Stagione di Esports WTCR #RaceAtHome

2020-07-19T08:17:02+02:00Luglio 17th, 2020|2020, eSports|

Norbert Michelisz domenica sera sarà di scena per conquistare un altro titolo a Sepang dopo quello del WTCR − FIA World Touring Car del dicembre scorso.

L’ungherese, che sconfisse Esteban Guerrieri, alle ore 23;00 di domenica 19 luglio verrà mostrato in azione su Eurosport ed altri canali del mondo per il gran finale della Pre-Stagione di Esports WTCR, con il pilota della BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse che deve rimontare 9 punti su Yann Ehrlacher (Cyan Racing Lynk & Co).

“Sarà una battaglia intensa, lo è ognuna per qualsiasi campionato – ha detto Michelisz – Per me l’obiettivo è vincere il titolo di Esports WTCR e mi impegnerò al massimo, chiaramente se non dovessi farcela sarei dispiaciuto, ma il livello è alto”.

Guerrieri pronto a replicare i numeri della Pre-Stagione di Esports WTCR Beat the Drivers
Michelisz fa riferimento a Guerrieri, che nella Pre-Stagione di Esports WTCR Beat the Drivers ha dimostrato quando sia elevato il livello di difficoltà: “Esteban è stato alla pari quasi come i simracers professionali, mentre qui si ritrova tagliato un po’ fuori. Ci sono tanti piloti che hanno potuto allenarsi parecchio e questo ha dato vita a gare davvero belle”.

A Michelisz serve una vittoria sul virtuale Sepang
Michelisz a Sepang si presenta in corsa per il titolo della Pre-Stagione di Esports WTCR dopo le vittorie a Ningbo e Macao.

“La differenza di punti fra primo e secondo è ampia, quindi cercherò di sfruttare qualsiasi occasione per vincere, non importano le conseguenze. A Ningbo e Macao ho fatto due bei sorpassi su Aurélien Comte e Thed Björk, quindi l’obiettivo è fare uguale anche in Malesia. Chiaramente le cose cambiano da una gara all’altra e una volta potresti avere una buona macchina, mentre in un’altra ritrovarti dietro. Da questo punto di vista è come nella realtà”.

In sette per il titolo della Pre-Stagione di Esports WTCR a Sepang
Saranno sette i piloti che si giocheranno il titolo di Campione della Pre-Stagione di Esports WTCR al Sepang International Circuit virtuale domenica sera. Oltre ad Yann Ehrlacher e Norbert Michelisz, occhio a Mikel Azcona (CUPRA Racing), Mat’o Homola (BRC Racing), Esteban Guerrieri (ALL-INKL.COM Münnich Motorsport), Attila Tassi (ALL-INKL.DE Münnich Motorsport) e Néstor Girolami (ALL-INKL.COM Münnich Motorsport). Tutti e sette hanno vinto almeno una gara, con Guerrieri che a Sepang si è imposto anche contro i simracers a maggio. Ecco le classifiche provvisorie dopo 10 gare.

1 Yann Ehrlacher (Francia), Cyan Racing Lynk & Co, 157 punti
2 Norbert Michelisz (Ungheria), BRC N Hyundai N LUKOIL Squadra Corse, 148
3 Mikel Azcona (Spagna), CUPRA Racing, 140
4 Mato Homola (Slovacchia), BRC Racing Team, 131
5 Esteban Guerrieri (Argentina), ALL-INKL.COM Münnich Motorsport, 130
6 Attila Tassi (Ungheria), ALL-INKL.DE Münnich Motorsport, 121
7 Néstor Girolami (Argentina), ALL-INKL.COM Münnich Motorsport, 111
8 Niels Langeveld (Olanda), Comtoyou Team Audi Sport, 97
9 Bence Boldizs (Ungheria), Zengő Motorsport, 88
10 Aurélien Comte (Francia), DG Sport Compétition, 62

I Top15 prendono punti sulla scala di 25-20-16-13-11-10-9-8-7-6-5-4-3-2-1
I Top5 nella Superpole sulla scala di 5-4-3-2-1

Ricordi: Guerrieri felice dopo la (quasi) vendetta di Sepang

L’ultima volta che Esteban Guerrieri aveva corso sui 5,542km del Sepang International Circuit aveva perso il titolo di Campione del WTCR − FIA World Touring Car Cup per mano di Norbert Michelisz, ma ieri sera l’argentino si è rifatto conquistando Gara 2 di Esports WTCR Beat the Drivers.

Il pilota della Honda ha resistito alle pressioni di Kuba Brzezinski riuscendo ad imporsi, dopo che già al Ningbo International Speedpark aveva sfiorato il trionfo.

“In Cina era stato tutto molto combattuto e sono contento che sia riuscito a vincere a Sepang, visto che lo scorso anno ebbi un weekend amaro. Dopo il titolo perso, direi che è una sorta di vendetta per la ALL-INKL.com e Honda. Qui parliamo di corse virtuali ed è tutto diverso, ma comunque ho messo lo stesso spirito ed impegno anche qui, come dal vivo. Anche se i miei meccanici non erano qui con me, voglio condividere con la squadra il successo. Mi sono divertito ed è stato un bello spettacolo, ringrazio il WTCR di avermi reso partecipe della cosa”.

Dopo aver finito 10° in Gara 1, Guerrieri ha beneficiato della pole della griglia invertita per Gara 2.

“Avevo molta pressione da parte di Brzezinski. Non volevo dargli la scia e in ogni giro ho spinto cercando di evitare errori. Sono felice di avercela fatta andando forte contro piloti virtuali di questo calibro. Passano molte ore al simulatore come io in macchina dal vivo, ma alla fine ce l’ho fatta. E’ stato molto impegnativo, per questo sono stato felicissimo della vittoria”.

I RISULTATI DELLA STAGIONE

SALZBURGRING (14 giugno)

GARA 1:
1 Esteban Guerrieri (Argentina) ALL-INKL.COM Münnich Motorsport Honda Civic Type R TCR
2 Mat’o Homola (Slovacchia) BRC Racing Team Hyundai i30 N TCR
3 Norbert Michelisz (Ungheria) BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse Hyundai i30 N TCR
DHL Position: Mikel Azcona (Spagna) CUPRA Racing CUPRA Leon Competición
Giro più veloce: Yann Ehrlacher (Francia) Cyan Racing Lynk & Co Lynk & Co 03 TCR

GARA 2:
1 Attila Tassi (Ungheria) ALL-INKL.DE Münnich Motorsport Honda Civic Type R TCR
2 Mikel Azcona (Spagna) CUPRA Racing CUPRA Leon Competición
3 Niels Langeveld (Olanda) Comtoyou Team Audi Sport Audi RS 3 LMS
DHL Pole Position: Thed Björk (Svezia) Cyan Performance Lynk & Co Lynk & Co 03 TCR
Giro più veloce: Niels Langeveld (Olanda) Comtoyou Team Audi Sport Audi RS 3 LMS

HUNGARORING (21 giugno)

GARA 1:
1 Mato Homola (Slovacchia) BRC Racing Team Hyundai i30 N TCR
2 Norbert Michelisz (Ungheria) BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse Hyundai i30 N TC
3 Esteban Guerrieri (Argentina) ALL-INKL.COM Münnich Motorsport Honda Civic Type R TCR
DHL Pole: Esteban Guerrieri (Argentina) ALL-INKL.COM Münnich Motorsport Honda Civic Type R TCR
Giro più veloce: Norbert Michelisz (Ungheria) BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse Hyundai i30 N TCR

GARA 2:
1 Néstor Girolami (Argentina) ALL-INKL.COM Münnich Motorsport Honda Civic Type R TC
2 Attila Tassi (Ungheria) ALL-INKL.DE Münnich Motorsport Honda Civic Type R TCR
3 Mikel Azcona (Spagna) CUPRA Racing CUPRA Leon Competición
DHL Pole: Aurélien Comte (Francia) DG Sport Compétition Peugeot 308TCR
Giro più veloce: Néstor Girolami (Argentina) ALL-INKL.COM Münnich Motorsport Honda Civic Type R TCR

SLOVAKIA RING (28 giugno)

GARA 1:
1 Yann Ehrlacher (Francia) Cyan Racing Lynk & Co 03 TCR
2 Esteban Guerrieri (Argentina) ALL-INKL.COM Münnich Motorsport Honda Civic Type R TCR
3 Niels Langeveld (Olanda) Comtoyou Team Audi Sport Audi RS 3 LMS
DHL Pole: Yann Ehrlacher (Francia) Cyan Racing Lynk & Co 03 TCR
Giro più veloce: Niels Langeveld (Olanda) Comtoyou Team Audi Sport Audi RS 3 LMS

GARA 2:
1 Attila Tassi (Ungheria) ALL-INKL.DE Münnich Motorsport Honda Civic Type R TCR
2 Mikel Azcona (Spagna) CUPRA Racing CUPRA Leon Competición
3 Mato Homola (Slovacchia) BRC Racing Team Hyundai i30 N TCR
DHL Pole: Attila Tassi (Ungheria) ALL-INKL.DE Münnich Motorsport Honda Civic Type R TCR
Giro più veloce: Yann Ehrlacher (Francia) Cyan Racing Lynk & Co 03 TCR

NINGBO INTERNATIONAL SPEEDPARK (6 luglio 2020)

GARA 1 (12 minuti, 7 giri):
1 Yann Ehrlacher (FRA), Cyan Racing Lynk & Co, Lynk & Co 03 TCR, 12m29.639s
2 Néstor Girolami (ARG), ALL-INKL.COM Münnich Motorsport, Honda Civic Type R TCR +2.556s
3 Mikel Azcona (ESP), CUPRA Racing, CUPRA Leon Competición +3.710s
4 Esteban Guerrieri (ARG), ALL-INKL.COM Münnich Motorsport, Honda Civic Type R TCR +5.083s
5 Niels Langeveld (NLD), Comtoyou Team Audi Sport, Audi RS 3 LMS +5.964s
6 Attila Tassi (HUN), ALL-INKL.DE Münnich Motorsport, Honda Civic Type R TCR +6.043s
7 Norbert Michelisz (HUN), BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse, Hyundai i30 N TCR +7.820s
8 Aurélien Comte (FRA), DG Sport Compétition Peugeot 308TCR +8.898s
9 Bence Boldizs (HUN), Zengő Motorsport, CUPRA Leon Competición +10.435s
10 Mato Homola (SVK), BRC Racing Team, Hyundai i30 N TCR +12.156s

GARA 2 (12 minuti, 7 giri):
1 Norbert Michelisz (HUN), BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse, Hyundai i30 N TCR, 12m36.261s
2 Aurélien Comte (FRA), DG Sport Compétition Peugeot 308TCR +0.617s
3 Mato Homola (SVK), BRC Racing Team, Hyundai i30 N TCR +2.072
4 Attila Tassi (HUN), ALL-INKL.DE Münnich Motorsport, Honda Civic Type R TCR +2.136s
5 Niels Langeveld (NLD), Comtoyou Team Audi Sport, Audi RS 3 LMS +2.790s
6 Yann Ehrlacher (FRA), Cyan Racing Lynk & Co, Lynk & Co 03 TCR +2.936s
7 Mikel Azcona (ESP), CUPRA Racing, CUPRA Leon Competición +4.649s
8 Esteban Guerrieri (ARG), ALL-INKL.COM Münnich Motorsport, Honda Civic Type R TCR +4.756s
9 Bence Boldizs (HUN), Zengő Motorsport, CUPRA Leon Competición +4.918s
10 Néstor Girolami (ARG), ALL-INKL.COM Münnich Motorsport, Honda Civic Type R TCR +9.659s

MACAO (12 luglio 2020)

GARA 1 (12 minuti, 6 giri):
1 Mikel Azcona (ESP), CUPRA Racing, CUPRA Leon Competición, 12m37.254s
2 Yann Ehrlacher (FRA), Cyan Racing Lynk & Co, Lynk & Co 03 TCR +2.504s
3 Néstor Girolami (ARG), ALL-INKL.COM Münnich Motorsport, Honda Civic Type R TCR +4.902s
4 Mato Homola (SVK), BRC Racing Team, Hyundai i30 N TCR +6.591s
5 Attila Tassi (HUN), ALL-INKL.DE Münnich Motorsport, Honda Civic Type R TCR +6.961s
6 Niels Langeveld (NLD), Comtoyou Team Audi Sport, Audi RS 3 LMS +8.007s
7 Esteban Guerrieri (ARG), ALL-INKL.COM Münnich Motorsport, Honda Civic Type R TCR +8.108s
8 Bence Boldizs (HUN), Zengő Motorsport, CUPRA Leon Competición +13.375s
9 Kevin Ceccon (ITA), Team Mulsanne, Alfa Romeo Giulietta Veloce TCR +17.222s
10 Thed Björk (SWE), Cyan Performance Lynk & Co, Lynk & Co 03 TCR +18.461s

GARA 2 (12 minuti, 6 giri):
1 Norbert Michelisz (HUN), BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse, Hyundai i30 N TCR, 12m36.261s
2 Thed Björk (SWE), Cyan Performance Lynk & Co, Lynk & Co 03 TCR +2.869s
3 Tiago Monteiro (PRT), ALL-INKL.DE Münnich Motorsport Honda Civic Type R TCR +11.753s
4 Aurélien Comte (FRA), DG Sport Compétition Peugeot 308TCR +11.931s
5 Bence Boldizs (HUN), Zengő Motorsport, CUPRA Leon Competición +13.187s
6 Kevin Ceccon (ITA), Team Mulsanne, Alfa Romeo Giulietta Veloce TCR +16.195s
7 Yann Ehrlacher (FRA), Cyan Racing Lynk & Co, Lynk & Co 03 TCR +16.312s
8 Andy Priaulx (GBR), Cyan Performance Lynk & Co, Lynk & Co 03 TCR +23.205s
9 Mikel Azcona (ESP), CUPRA Racing, CUPRA Leon Competición +24.638s
10 Tom Coronel (NLD), Comtoyou Team Audi Sport, Audi RS 3 LMS +36.994s

Cos’è la Pre-Stagione di Esports WTCR?
Si corre per sei weekend fino al 19 luglio sulla piattaforma di RaceRoom Racing Experience, in modo da dare ai fan un divertimento differente.

Tutti i 17 piloti della serie saranno dotati di webcam e microfono in modo da poter vedere e sentire tutto delle gare. In questo modo sarà possibile ascoltare anche le interviste e i commenti fra di loro.

Le nuovissime livree del 2020 saranno mostrate sulle vetture in anteprima nei sei circuiti previsti per la serie, tre dei quali saranno anche nel calendario del WTCR − FIA World Touring Car Cup reale. Questa comincerà proprio al Salzburgring in settembre e per ora ne avremo un aperitivo virtuale.

Chi corre?
Questi sono i piloti veri del WTCR che prendono parte alla pre-stagione di Esports WTCR Championship:

#1: Norbert Michelisz (Ungheria), BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse, Hyundai i30 N TCR
#7: Aurélien Comte (Francia), DG Sport Compétition, Peugeot 308TCR
#8: Luca Engstler (Germania), Engstler Hyundai N Liqui Moly Racing Team, Hyundai i30 N TCR
#9: Attila Tassi (Ungheria), ALL-INKL.DE Münnich Motorsport, Honda Civic Type R TCR
#10: Niels Langeveld (Olanda), Comtoyou Team Audi Sport, Audi RS 3 LMS
#11: Thed Björk (Svezia), Cyan Performance Lynk & Co, Lynk & Co 03 TCR
#18: Tiago Monteiro (Portogallo), ALL-INKL.DE Münnich Motorsport, Honda Civic Type R TCR
#29: Néstor Girolami (Argentina), ALL-INKL.COM Münnich Motorsport, Honda Civic Type R TCR
#31: Tom Coronel (Olanda), Comtoyou Team Audi Sport, Audi RS 3 LMS
#55: Bence Boldizs (Ungheria), Zengő Motorsport, CUPRA Leon Competición
#65: Kevin Ceccon (Italia), Team Mulsanne, Alfa Romeo Giulietta TCR by Romeo Ferraris
#68: Yann Ehrlacher (Francia), Cyan Racing Lynk & Co, Lynk & Co 03 TCR
#70: Mato Homola (Slovacchia), BRC Racing Team, Hyundai i30 N TCR
#86: Esteban Guerrieri (Argentina), ALL-INKL.COM Münnich Motorsport, Honda Civic Type R TCR
#96: Mikel Azcona (Spagna), CUPRA Racing, CUPRA Leon Competición
#100: Yvan Muller (Francia), Cyan Racing Lynk & Co, Lynk & Co 03 TCR
#111: Andy Priaulx (Gran Bretagna), Cyan Performance Lynk & Co, Lynk & Co 03 TCR

Il format
Ogni round della Pre-Stagione di Esports WTCR Championship avrà 10 minuti di qualifiche e la caccia alla Superpole con gli shootout per i Top5.

Gara 1 (12 minuti) partirà subito dopo utilizzando la griglia delle qualifiche combinate, mentre Gara 2 (stessa durata) sfrutterà la Top10 invertita delle qualifiche. Le auto avranno le medesime livree con cui correranno dal vivo.

Cosa vedremo?
Alle spalle c’è il team di Eurosport Events che si occupa del WTCR, e la pre-stagione di Esports WTCR Championship porterà ad un passo successivo con gli esports che andrà oltre l’offerta digitale. Questo includerà produzione TV e distribuzione a livello globale, acquisizione e assistenza per sponsor e partner, promozione, servizi PR e social media.

I programmi beneficeranno delle stesse caratteristiche di quelli reali del WTCR in collaborazione con AMP Visual. Un team di 30 persone si occuperà di trasmettere le stesse passioni ed emozioni del WTCR con le grafiche virtuali, mentre la voce di Martin Haven descriverà le azioni.

La reporter della pit-lane Alexandra Legouix intervisterà i piloti che correranno a casa propria, mentre il commentatore di Esports WTCR, James Kirk, si occuperà di tecnica delle simracing.

Dove vederla?
Eurosport 1 trasmetterà tutta la Pre-Stagione di Esports WTCR Championship, con l’appuntamento di Sepang fissato per le 23;00 di domenica 19 luglio.

Sui social media del WTCR sarà disponibile la replica dalle 9;00 del giorno seguente.

Eurosport trasmetterà in 54 paesi del mondo tramite i suoi accordi stilati dal Rights Syndication Department di Eurosport a Parigi, sei round di spettacolo puro da un’ora. Ecco chi sono:

Astro (Malesia)
Eurosport India
Huya (Cina)
Motorsport.tv
Motowizja (Polonia)
RTBF Auvio (Belgio)
SKY TV (Nuova Zelanda)
StarTimes (Africa Sub-Sahara)
SuperSport (Sud Africa e Africa Sub-Sahara)
Tencent (Cina)
Three (Nuova Zelanda)

Tutto per i fan
Organizzata per dare modo ai fan di tenersi in contatto coi rispettivi beniamini del WTCR tramite le piattaforme social della serie, il campionato Esports WTCR online con la sua Pre-Stagione su RaceRoom sarà in collaborazione con Goodyear, TAG Heuer, DHL, KW Suspensions, TrackTime e Liqui Moly. Un orologio TAG Heuer verrà invece dato al Campione e ci sarà il supporto della campagna FIA #RaceAtHome.