News

Anteprima: il WTCR / OSCARO sbarca a Suzuka East

2019-10-18T09:00:24+02:00Ottobre 18th, 2019|2019, WTCR Race of Japan 2019|

Mancano 9 gare alla fine della stagione 2019 del WTCR – FIA World Touring Car Cup presented by OSCARO e il prossimo appuntamento sarà al Suzuka Circuit East Course per la WTCR JVCKENWOOD Race of Japan del 25-27 ottobre.

Un nuovo layout
La #WTCR2019SUPERGRID sarà in scena sui 2,243km del tracciato giapponese per un weekend ricco d’azione che i fan potranno godersi sugli spalti e in TV.

Questa è la seconda tappa asiatica, dopo la WTCR Race of China, in attesa di volare poi a Macao e in Malesia per il gran finale del 13-15 dicembre al Sepang International Circuit, dove avremo il doppio appuntamento con WTCR Race of Malaysia ed 8h di Sepang del FIM Endurance World Championship di moto.

Nelle 21 gare precedenti, Norbert Michelisz (BRC Hyundai N Squadra Corse) si è issato in vetta alla classifica piloti con 15 punti di vantaggio su Esteban Guerrieri (ALL-INKL.COM Münnich Motorsport), mentre il doppio successo di Yvan Muller in Cina ha proiettato il francese della Cyan Racing Lynk & Co terzo in una lotta serrata e apertissima con 85 punti in palio nel fine settimana.

Un circuito favorevole per Coronel
La decisione di correre sul Suzuka Circuit East Course è stata presa per rispettare le norme di sicurezza imposte dalla FIA, in accordo con i promoter Mobilityland ed Eurosport Events, dato che diverse parti del tracciato richiederebbero l’installazione delle barriere di sicurezza omologate FIA e non FIM per le moto, che gareggiano anch’esse qui. Non avendo molto tempo per lavorare sull’intero tracciato, si è preferito andare sulla versione corta che Tom Coronel (Comtoyou DHL Team CUPRA Racing) conosce a menadito dagli anni del WTCC e del Super Formula.

“Vinsi sull’East Course nel 2011 e nel 2013, quindi ho bei ricordi – ha detto l’olandese – E’ un bel circuito e vediamo cosa si potrà fare, ma è divertente anche per i fan. Nel 2013 in testa c’era Mehdi Bennani e lo superai alla curva 2 preparando il sorpasso alla 1, mentre l’ultima curva è in salita a destra ed è altrettanto interessante. Poi ci sono quelle di mezzo che non vanno sbagliate, altrimenti il sorpasso è in agguato”.

Un nuovo programma per il weekend
La WTCR JVCKENWOOD Race of Japan avrà un format diverso rispetto al solito, con Prima e Seconda Qualifica che si terranno venerdì 25 ottobre, mentre le gare saranno sabato (Gara 1 – 24 giri per 53,832km) e domenica (Gara 1 – 24 giri per 53,832km, Gara 3 – 28 giri per 62,804km). L’evento comprende anche il gran finale del Super Formula.

Miyata e Tomita wildcard con le Audi
Ritomo Miyata e Ryuichiro Tomita saranno le wildcard locali a guidare le rispettive Audi RS 3 LMS preparate dall’Audi Team Hitotsuyama.

C’è anche Jim Ka To con la Honda
Un altro debuttante proveniente da Hong Kong è Jim Ka To, che correrà con la Honda Civic Type R TCR della KCMG in un box a fianco di quelle preparate per Tiago Monteiro ed Attila Tassi.

Il ritorno di Monteiro
Tiago Monteiro nell’ottobre del 2018 tornò a correre a Suzuka dopo 415 giorni dall’incidente che poteva costargli la carriera. Durante la scorsa WTCR JVCKENWOOD Race of Japan, i piloti del WTCR – FIA World Touring Car Cup presented by OSCARO si radunarono in pit lane per formare il tunnel della gloria mentre il portoghese scendeva in pista per le Libere 1.

21 gare, 12 vincitori, lotta serrata per il titolo
Nel 2019 sono 12 i piloti diversi ad aver centrato il successo in una classifica serratissima.

Tutti i dati sulla WTCR JVCKENWOOD Race of Japan

Gare: 22-24 di 30
Pista: Suzuka Circuit East Course
Data: 25-27 ottobre 2019
Indirizzo: 7992 Ino-Cho, Suzuka-shi, Mie-ken 510-0295, Giappone
Lunghezza: 2,243km
Fuso: GMT +9h
Gara 1: 24 giri (53,832 km)
Gara 2: 24 giri (53,832 km)
Gara 3: 28 giri (62,804 km)
Giro record qualifica: da stabilire
Giro record gara: da stabilire

LA SFIDA
Utilizzato dal WTCC tra 2011 e 2013, i 2,243km dell’East Course di Suzuka comprendono la prima curva a destra in discesa che porta alle storiche S fino alla curva Dunlop, collegata poi con il rettilineo di partenza. Quest’anno si è optato per la versione corta del tracciato, dato che non c’è modo di sostituire le barriere di sicurezza previste dalla FIA lungo tutto il tracciato.

LA TOP5
1: Progettato da John Hugenholtz (lo stesso di Zandvoort), Suzuka aprì nel 1962 e nel 1987 ospitò il primo GP di F1.
2: Gabriele Tarquini, che è nato proprio nel 1962, lo scorso anno vinse qui e a Suzuka vanta la partecipazione al GP del 1988.
3: Il Suzuka Circuit East Course ha ospitato il WTCC tra 2011 e 2013, con Tom Coronel (due volte) e Norbert Michelisz a trionfare.
4: I 2,243km di Suzuka battono come lunghezza più corta i 2,971km del Circuit Moulay El Hassan di Marrakech nel calendario.
5: Le Wildcard Ritomo Miyata e Ryuichiro Tomita saranno i primi giapponesi a correre nel WTCR / OSCARO.

PROGRAMMA (orari locali e soggetti a cambiamenti)

Venerdì 25 ottobre
Prove Libere 1: 8;30-9;15
Prove Libere 2: 10;15-10;45
Prima Qualifica: 13;00-13;30
Seconda Qualifica: Q1: 15;30-15;50
Seconda Qualifica: Q2: 15;55-16;05
Seconda Qualifica: Q3: 16;15 (prima vettura per il giro della DHL Pole Position)

Sabato 26 ottobre
Gara 1: 15;05 (24 giri)

Domenica 27 ottobre
Gara 2: 10;00 (24 giri)
Gara 2 – podio: 10;30
Gara 3: 11;30 (28 giri)
Gara 3 – podio: 12,00
Sessione autografi: 12;10-12,50 (pitlane)

ENTRY LIST 2019
1 BRC Hyundai N Squadra Corse Gabriele Tarquini (ITA) Hyundai i30 N TCR
5 BRC Hyundai N Squadra Corse Norbert Michelisz (HUN) Hyundai i30 N TCR
8 BRC Hyundai N LUKOIL Racing Team Augusto Farfus (BRA) Hyundai i30 N TCR
9 KCMG Attila Tassi (HUN) Honda Civic Type R TCR
10 Comtoyou Team Audi Sport Niels Langeveld (NLD) Audi RS 3 LMS
11 Cyan Racing Lynk & Co Thed Björk (SWE) Lynk & Co 03 TCR
12 SLR VW Motorsport Rob Huff (GBR) Volkswagen Golf GTI TCR
14 SLR Volkswagen Johan Kristoffersson (SWE) Volkswagen Golf GTI TCR
18 KCMG Tiago Monteiro (PRT) Honda Civic Type R TCR
21 Comtoyou DHL Team CUPRA Racing Aurélien Panis (FRA) CUPRA TCR
22 Comtoyou Team Audi Sport Frédéric Vervisch (BEL) Audi RS 3 LMS
25 SLR VW Motorsport Mehdi Bennani (MAR) Volkswagen Golf GTI TCR
29 ALL-INKL.COM Münnich Motorsport Néstor Girolami (ARG) Honda Civic Type R TCR
31 Team Mulsanne Kevin Ceccon (ITA) Alfa Romeo Giulietta Veloce TCR by Romeo Ferraris
33 SLR Volkswagen Benjamin Leuchter (DEU) Volkswagen Golf GTI TCR
37 PWR Racing Daniel Haglöf (SWE) CUPRA TCR
50 Comtoyou DHL Team CUPRA Racing Tom Coronel (NLD) CUPRA TCR
52 Leopard Racing Team Audi Sport Gordon Shedden (GBR) Audi RS 3 LMS
55 Team Mulsanne Ma Qinghua (CHN) Alfa Romeo Giulietta Veloce TCR
 by Romeo Ferraris
68 Cyan Performance Lynk & Co Yann Ehrlacher (FRA) Lynk & Co 03 TCR
69 Leopard Racing Team Audi Sport Jean-Karl Vernay (FRA) Audi RS 3 LMS
86 ALL-INKL.COM Münnich Motorsport Esteban Guerrieri (ARG) Honda Civic Type R TCR
88 BRC Hyundai N LUKOIL Racing Team Nicky Catsburg (NLD) Hyundai i30 N TCR
96 PWR Racing Mikel Azcona (ESP) CUPRA TCR
100 Cyan Racing Lynk & Co Yvan Muller (FRA) Lynk & Co 03 TCR
111 Cyan Performance Lynk & Co Andy Priaulx (GBR) Lynk & Co 03 TCR

Wildcard della WTCR JVCKENWOOD Race of Japan
7 Audi Team Hitotsuyama Ryuichiro Tomita (JPN) Audi RS 3 LMS
19 KC Motorgroup Jim Ka To (HKG) Honda Civic Type R TCR
77 Audi Team Hitotsuyama Ritomo Miyata (JPN) Audi RS 3 LMS