News

Anteprima: il WTCR ricomincia da Ningbo

2019-09-07T08:36:42+02:00Settembre 6th, 2019|2019, WTCR Race of China 2019|

A poco più di due mesi dalla vittoria di Tiago Monteiro a Vila Real, il WTCR – FIA World Touring Car Cup presented by OSCARO torna in azione al Ningbo International Speedpark per le gare della Cina del 13-15 settembre.

Siamo nel più grande mercato dell’auto, dove vengono venduti oltre 12 milioni di modelli all’anno. E’ anche il primo appuntamento in Asia e successivamente avremo Giappone, Macao e Malesia.

Nella prima parte dell’anno ci sono stati 11 vincitori diversi, segno che la lotta è serrata e apertissima fra i 26 piloti dei 7 marchi presenti nella #WTCR2019SUPERGRID.

Esteban Guerrieri (ALL-INKL.COM Münnich Motorsport) è al comando con la sua Honda davanti a Norbert Michelisz (BRC Hyundai N Squadra Corse) per 24 punti, ma in palio ce ne sono ben 340 con ancora 12 gare da affrontare. Terzo Thed Björk (Lynk & Co 03 TCR – Geely Group Motorsport) fra i tantissimi inseguitori.

Fra questi ci sono il compagno di squadra di Guerrieri, Néstor Girolami, Mikel Azcona (PWR Racing – CUPRA), Yvan Muller e suo nipote Yann Ehrlacher, le Audi di Frédéric Vervisch e Jean-Karl Vernay, mentre il Campione in carica Gabriele Tarquini è decimo.

Ma pronto a dare spettacolo in casa
Ma Qinghua sarà la stella della WTCR Race of China. Dopo essere diventato il primo cinese capace di vincere in un Mondiale FIA nel 2014, il pilota del Team Mulsanne quest’anno ha trionfato allo Slovakia Ring con l’Alfa Romeo Giulietta Veloce TCR della Romeo Ferraris.

Anche le Lynk & Co avranno i fari puntati contro, dato che sono le auto dei cinesi di Geely Group Motorsport. Thed Björk ed Yvan Muller corrono sotto l’effige di Cyan Racing Lynk & Co, affiancati nel box da Yann Ehrlacher ed Andy Priaulx della Cyan Performance Lynk & Co. Björk, Muller e Priaulx vantano 8 Mondiali FIA in bacheca ed Ehrlacher è un prospetto molto interessante per il futuro.

DATI

Round: 19-21 of 30
Pista: Ningbo International Speedpark
Data: 13-15 settembre 2019
Indirizzo: Yanhai Middle Road, Chuanxiao, Ningbo, Zhejiang, Cina
Lunghezza: 4,010km
Fuso orario: GMT +8h

Gara 1: 13 giri (52,130km)
Gara 2: 13 giri (52,130km)
Gara 3: 16 giri (64,160km)

Giro record qualifica: Thed Björk (Hyundai i30 N TCR), 1’50″371 (130,70km/h), 30/09/18
Giro record gara: Thed Björk (Hyundai i30 N TCR), 1’51″640 (129,30km/h), 30/09/18

STORIA
Situato vicino a Chunxiao, lungo la costa Beilun, il tracciato sorge a Ningbo, la più grande città portuale ed industriale della Cina con una popolazione di oltre 7 milioni di abitanti. Siamo in provincia di Zhejiang e per la prima volta la WTCC Race of China si è disputata qui nell’ottobre del 2017 dopo un anno di costruzioni costate 950 milioni di Yen (122 milioni di euro). Sono state coinvolte almeno 500 persone nel progetto che ha visto una zona in disuso completamente trasformata in autodrono di Grado 2 FIA e FIM. Si gira in senso antiorario lungo le 22 curve, con tratti di larghezza fra i 12 e i 18 metri.

TOP5
1: Ningbo assieme al Circuit Moulay El Hassan (WTCR Race of Morocco) è una delle due piste su cui si corre in senso antiorario
2: Aperto nel 2017, il tracciato è opera del disegnatore Alan Wilson, autore di oltre 20 piste nel mondo.
3: 9 piloti non sono mai stati a Ningbo.
4: I suoi 4,010km variano con larghezze della carreggiata tra i 12 e i 18m nelle 21 curve.
5: Thed Björk detiene il giro record in qualifica stabilito con la sua Hyundai i30 N TCR nel settembre 2018.

Ecco il programma provvisorio dell’evento (orari locali).

Venerdì 13 settembre
Prove Libere 1: 17;00-17;45

Sabato 14 settembre
Prove Libere 2: 09;00-09;30
Prima Qualifica: 11;00-11;30
Gara 1: 15;40 (13 giri)

Domenica 15 settembre
Seconda Qualifica: 09;00 (Q1, Q2, Q3)
Gara 2: 14;30 (13 giri)
Gara 3: 15;50 (16 giri)