Anteprima: una 'prima' anche per Esports WTCR

2020-10-30T18:00:36+01:00Ottobre 30th, 2020|2020, eSports|

Il MotorLand Aragón non sarà solamente teatro per la prima volta delle gare del WTCR – FIA World Touring Car Cup, ma pure di Esports WTCR Championship di RaceRoom, che l’ha creata ad agosto.

Il terzo evento della serie virtuale si terrà domenica sera sui 5,345km della pista spagnola, che molti giocatori non hanno mai visto prima d’ora.

Balazsin la sorpresa, Bánki ancora il più veloce
Márk Balazsin (Lynk & Co) ha stupito tutti nelle pre-qualifiche segnando il secondo crono alle spalle di Bence Bánki (Red Bull Racing Esports), che ha svettato in 2’04″713.

Balazsin aveva corso in Esports WTCC nel 2017, ma terminando 17° dopo soli due eventi.

Gianmarco Fiduci (Absolute Motorsport) si è classificato terzo. Lontani i piloti M1RA Esports – Gergo Baldi e Dávid Nagy – in 13a e 14a posizione.

Un nuovo format di qualifica
Dopo i problemi occorsi ad Esteban Guerrieri allo Slovakia Ring, cambia il format delle qualifiche

Ad Aragón e nelle quattro gare rimanenti dell’anno, si tornerà a correre tutti assieme con la possibilità di sfruttare le tattiche, anziché essere “trasparenti” in pista e non incorrere in incidenti.

Le dirette
Tutte e tre le gare verranno trasmesse dalle 19;00 di domenica su Facebook, YouTube e Twitch.

James Kirk torna al commento inglese assieme a Robert Wiesenmüller, mentre Thomas Bienert e Sebastian Gerhart si occupano della lingua tedesca.

Tutti i link
Facebook (EN): https://www.facebook.com/WorldTouringCarCup
YouTube (EN): https://www.youtube.com/watch?v=lIRfLS689y
YouTube (DE): https://www.youtube.com/watch?v=n-XKtx6khrg
Twitch (EN): https://www.twitch.tv/raceroomracingexperience