Anteprima: WTCR Race of Hungary

2021-08-16T06:00:13+02:00Agosto 16th, 2021|2021, WTCR Race of Hungary 2021|

Fine della sosta estiva per il WTCR – FIA World Touring Car Cup, che ricomincia le ostilità con la WTCR Race of Hungary dell’Hungaroring il 20-22 agosto.

La tappa magiara è sempe stata presente nel calendario dal 2018 e ritrova il pubblico sulle tribune dopo che l’anno scorso era andata in scena a porte chiuse causa restrizioni COVID-19.

Bence Boldizs è la grande promessa ungherese, ma è ovvio che i fari siano puntati sulle stelle Norbert Michelisz ed Attila Tassi, con il pilota della Hyundai Campione 2019 e a caccia di un successo che manca da quasi due anni, ma voglioso di rifarsi con la Hyundai Elantra N della BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse, mentre quello della ALL-INKL.DE Münnich Motorsport gravato del massimo compensation weight sulla sua Honda Civic Type R TCR.

“Sarebbe molto speciale segnare la mia prima vittoria della stagione davanti ai tifosi ungheresi e naturalmente farò del mio meglio per ottenerla”, ha detto Michelisz, 37 anni. “Ma il mio obiettivo principale è sempre quello di sfruttare al massimo le mie possibilità. Ma la stagione è ancora lunga. Così anche anche se le cose non sono sempre andate a modo mio nei primi tre eventi, la costanza sarà la chiave nelle le prossime gare. Anche se mi piacerebbe vincere in Ungheria, se dovessi rischiare troppo non credo lo farei, perché il mio obiettivo è la classifica generale e segnare più punti possibili in entrambe le gare”.

Dopo 6 gare, Michelisz è 14° con 42 punti di distacco dal Goodyear #FollowTheLeader
Jean-Karl Vernay (Engstler Hyundai N Liqui Moly Racing Team). Con 60 punti in palio nel weekend e 10 piloti in 31 punti, chiaramente è tutto apertissimo.

Yann Ehrlacher, Campione WTCR in carica, è a -8 da Vernay, con il suo compagno della Cyan Racing e zio Yvan Muller a 7 punti da lui, seguito da Santiago Urrutia
(Cyan Performance Lynk & Co), Gabriele Tarquini (BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse), Tassi, Esteban Guerrieri (ALL-INKL.COM Münnich Motorsport), Tiago Monteiro, Thed Björk (Cyan Performance Lynk
& Co), Nathanaël Berthon (Comtoyou DHL Team Audi Sport), Frédéric Vervisch e Gilles Magnus (Comtoyou Team Audi Sport).

In 6 gare abbiamo avuto altrettanti vincitori differenti e la lotta non sarà da meno anche in terra magiara, dove sono previste temperature attorno ai 30°C.

Michelisz guida il battaglione di 23 concorrenti che scenderanno sui 4,381km dell’Hungaroring, dove vedremo la wildcard Nicola Baldan affrontare i rivali armati di Audi, Cupra, Honda, Hyundai e Lynk & Co.

I fan potranno godersi anche lo spettacolo del PURE ETCR, la serie turismo elettrica di Eurosport
Events, dove sono presenti Vernay con la Hyundai, e Mikel Azcona e Jordi Gené con le Cupra.

WTCR RACE OF SPAIN – IL RIASSUNTO
*Tarquini e Vervisch sono tornati in forma con le loro prime vittorie nel WTCR dal 2019
*Vervisch segna il primo successo per la seconda generazione di Audi gestita da Comtoyou Racing
*Il belga chiude il weekend come TAG Heuer Most Valuable Driver
*Il trionfo di Tarquini in Gara 1 è la seconda vittoria per la nuova Hyundai Elantra N TCR
*Vincendo dalla griglia invertita, Tarquini raccoglie il TAG Heuer Best Lap Trophy
*L’eroe di casa Azcona su Cupra si piazza secondo in Gara 1 davanti a Tom Coronel
*Thed Björk (Cyan Performance Lynk & Co) è secondo in Gara 2
*Coronel e Magnus condividono le vittorie del WTCR Trophy, Magnus è due volte in vetta al FIA WTCR Junior
*Vernay mantiene la sua felpa blu come Goodyear #FollowTheLeader
*Le temperature ambientali superano i 30 gradi al MotorLand Aragón

WTCR 2021

In rappresentanza di 11 top team e 12 paesi, la formazione del WTCR 2021 ha sei vincitori di un Mondiale FIA – tra cui l’attuale re del WTCR, Yann Ehrlacher – più nove piloti di 25 anni o meno. In totale abbiamo 65 vincitori di almeno una gara.

Tutti i piloti usano biocarburante sostenibile di P1 Racing Fuels e pneumatici Goodyear. Insieme al Balance of Performance, il loro uso contribuisce a creare un campo di gioco equo. Nel frattempo, misure significative di controllo dei costi aiutano a mantenere un buon numero di partecipanti e permettono ai team privati con un supporto tecnico limitato da parte dei costruttori di esserci.

La stagione 2021 ha cinque fine settimana in Europa prima di una tappa asiatica di tre eventi. Libere, qualifiche e due gare sono programmate in ogni evento, che godono di un’ampia trasmissione globale dal vivo.

Oltre ai titoli FIA Piloti e Squadre, il titolo FIA WTCR Junior Driver è per il miglior pilota che ha 24 anni o meno all’inizio del 2021, senza esperienza WTCC/WTCR prima del 2019. I piloti indipendenti che gareggiano senza finanziamenti diretti da parte dei costruttori hanno diritto al WTCR Trophy, mentre il TAG Heuer Best Lap Trophy e il TAG Heuer Most Valuable Driver vengono assegnati ad ogni evento.

Il Goodyear #FollowTheLeader premia il pilota in testa alla classifica del titolo dopo ogni sessione di qualifiche o gara. Il concorrente riceve la giacca blu Goodyear #FollowTheLeader e porta la striscia gialla Goodyear #FollowTheLeader sul parabrezza della sua auto fino a quando non sarà più in testa alla classifica. Dopo il successo alla WTCR Race of Germany, Jean-Karl Vernay inizia la WTCR Race of Portugal come Goodyear #FollowTheLeader, anche se con un esiguo margine di sei punti su Tiago Monteiro.

NOVITA’ DEL 2021
*Le gare saranno due e non tre come negli anni passati
*Audi (con la seconda generazione di Audi RS 3 LMS) e Hyundai (Elantra N TCR) hanno nuove vetture
*P1 Racing Fuels è il nuovo fornitore di benzina, fatta del 15% di componenti rinnovabili
*Jessica Bäckman sarà la prima donna a correre nel WTCR e con il fratello Andreas anche i primi fratello-sorella della serie. Li seguirà la Target Competition
*Novità del 2021 è anche Jordi Gené, mentre ci sono i ritorni di Rob Huff e Frédéric Vervisch
*Adria, Estoril e Inje sono le nuove piste
*Dopo Marocco (2018-2019) e Belgio (2020), ora tocca alla Germania ospitare il primo evento
*Il Rookie Award quest’anno è stato sostituito dal FIA Junior Driver Title
*Il promoter Eurosport Events ha ricevuto il FIA Three Star Environmental Accreditation per l’Environmental Certification Framework.

LO SAPEVATE?
*Il #1 non è stato scelto da Yann Ehrlacher come Campione, dato che il francese continuerà con il #68 (simbolo del quartiere di Haut-Rhin da cui proviene)
*Mikel Azcona, Jordi Gené e Jean-Karl Vernay si presentano alla WTCR Race of Portugal freschi di debutto nel PURE ETCR a Vallelunga, nella nuova serie elettrica promossa da Eurosport
*La Honda Civic Type R Limited Edition sarà ancora Safety Car ufficiale della serie e la guiderà Bruno Correia.

DATI

Rounds: 7 e 8 di 16
Data: 20-22 agosto 2021
Luogo: Hungaroring
Località: 2146 Mogyoród, Versenypálya 0222/2/3/6
Lunghezza della pista: 4,381 chilometri
Record del giro di qualifica WTCR:
Norbert Michelisz (Hyundai i30 N TCR) 1m52.365s (140.3kph), 28/04/18
Record del giro in gara WTCR:
Norbert Michelisz (Hyundai i30 N TCR) 1m53.620s (138.8kph), 18/10/20

PROGRAMMA

Sabato 21 agosto:
Prove libere 1: 9;30-10;15
Prove libere 2: 12;30-13;00
Qualifica Q1: 15;30-15;50
Qualifica Q2: 15;55-16;05
Qualifica Q3: 16;10-16;25

Domenica 22 agosto:
Gara 1: 12;15 (12 giri, 52,532 chilometri)
Gara 2: 15;15 (15 giri, 65,675 chilometri)

DESCRIZIONE
Situato vicino alla capitale Budapest, l’Hungaroring è diventato famoso per essere stato teatro del primo GP di F1 nel 1986, nell’epoca della Cortina di Ferro; in quella occasione vinse Nelson Piquet su Williams-Honda. Da quell’anno è sempre stato presente nel calendario di F1 e ormai è diventato appuntamento fisso anche per il WTCC. Molto popolari sono anche i tifosi locali, che hanno sempre sostenuto a gran voce il loro idolo Norbert Michelisz, autore di una fantastica vittoria nel 2015 scattando dalla pole con la sua Honda. Nel 2016 è stato completamente riasfaltato.

ENTRY LIST

3 Gabriele Tarquini (ITA) BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse Hyundai Elantra N TCR
5 Norbert Michelisz (HUN) BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse Hyundai Elantra N TCR
8 Luca Engstler (DEU) Engstler Hyundai N Liqui Moly Racing Team Hyundai Elantra N TCR J
9 Attila Tassi (HUN) ALL-INKL.DE Münnich Motorsport Honda Civic Type R TCR
11 Thed Björk (SWE) Cyan Performance Lynk & Co Lynk & Co 03 TCR
12 Santiago Urrutia (URY) Cyan Performance Lynk & Co Lynk & Co 03 TCR
16 Gilles Magnus (BEL) Comtoyou Team Audi Sport Audi RS 3 LMS J T
17 Nathanaël Berthon (FRA) Comtoyou DHL Team Audi Sport Audi RS 3 LMS
18 Tiago Monteiro (PRT) ALL-INKL.DE Münnich Motorsport Honda Civic Type R TCR
19 Andreas Bäckman (SWE) Target Competition Hyundai Elantra N TCR T
22 Frédéric Vervisch (BEL) Comtoyou Team Audi Sport Audi RS 3 LMS
26 Jessica Bäckman (SWE) Target Competition Hyundai Elantra N TCR J T
28 Jordi Gené (ESP) Zengo Motorsport Drivers’ Academy CUPRA Leon Competición
29 Néstor Girolami (ARG) ALL-INKL.COM Münnich Motorsport Honda Civic Type R TCR
32 Tom Coronel (NLD) Comtoyou DHL Team Audi Sport Audi RS 3 LMS T
55 Bence Boldizs (HUN) Zengo Motorsport Drivers’ Academy CUPRA Leon Competición J T
68 Yann Ehrlacher (FRA) Cyan Racing Lynk & Co Lynk & Co 03 TCR
69 Jean-Karl Vernay (FRA) Engstler Hyundai N Liqui Moly Racing Team Hyundai Elantra N TCR
79 Rob Huff (GBR) Zengo Motorsport CUPRA Leon Competición
82 Nicola Baldan (ITA) Target Competition Hyundai Elantra N TCR W
86 Esteban Guerrieri (ARG) ALL-INKL.COM Münnich Motorsport Honda Civic Type R TCR
96 Mikel Azcona (ESP) Zengo Motorsport CUPRA Leon Competición
100 Yvan Muller (FRA) Cyan Racing Lynk & Co Lynk & C0 03 TCR
*Tutte le auto montano gomme Goodyear e utilizzano biocarburanti P1 Racing Fuels

J = FIA WTCR Junior Driver Title
T = WTCR Trophy
W = Wildcard

WTCR RACE OF HUNGARY 2020: I RISULTATI DEL WEEKEND
DHL Pole Position (Q1): Esteban Guerrieri (ARG) ALL-INKL.COM Münnich Motorsport, Honda Civic Type R TCR
DHL Pole Position griglia invertita (Q2): Bence Boldizs (FRA) Zengo Motorsport, CUPRA Leon Competición TCR
DHL Pole Position (Q3): Esteban Guerrieri (ARG) ALL-INKL.COM Münnich Motorsport, Honda Civic Type R TCR
Gara 1: Esteban Guerrieri (ARG) ALL-INKL.COM Münnich Motorsport, Honda Civic Type R TCR
Giro veloce Gara 1: Norbert Michelisz (HUN) BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse, Hyundai i30 N TCR
Gara 2: Yann Ehrlacher (FRA) Cyan Racing Lynk & Co, Lynk & Co 03 TCR
Giro veloce Gara 2: Norbert Michelisz (HUN) BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse, Hyundai i30 N TCR
Gara 3: Esteban Guerrieri (ARG) ALL-INKL.COM Münnich Motorsport, Honda Civic Type R TCR
Giro veloce Gara 3: Tiago Monteiro (PRT) ALL-INKL.DE Münnich Motorsport, Honda Civic Type R TCR
WTCR Rookie Driver Gara 1: Luca Engstler (DEU) Engstler Hyundai N Liqui Moly Racing Team, Hyundai i30 N TCR
WTCR Rookie Driver Gara 2: Bence Boldizs (FRA) Zengo Motorsport, CUPRA Leon Competición TCR
WTCR Rookie Driver Gara 3: Gilles Magnus (BEL) Comtoyou Racing, Audi RS 3 LMS
WTCR Trophy Gara 1: Jean-Karl Vernay (FRA) Team Mulsanne, Alfa Romeo Giulietta Veloce TCR by Romeo Ferraris
WTCR Trophy Gara 2: Jean-Karl Vernay (FRA) Team Mulsanne, Alfa Romeo Giulietta Veloce TCR by Romeo Ferraris
WTCR Trophy Gara 3: Jean-Karl Vernay (FRA) Team Mulsanne, Alfa Romeo Giulietta Veloce TCR by Romeo Ferraris
TAG Heuer Best Lap Trophy: Norbert Michelisz (HUN) BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse, Hyundai i30 N TCR
TAG Heuer Most Valuable Driver: Esteban Guerrieri (ARG) ALL-INKL.COM Münnich Motorsport, Honda Civic Type R TCR
Goodyear #FollowTheLeader: Yann Ehrlacher (FRA) Cyan Racing Lynk & Co, Lynk & Co 03 TCR

WTCR RACE OF HUNGARY – ALBO D’ORO

2020:
Gara 1: Esteban Guerrieri (ARG) Honda Civic Type R TCR
Gara 2: Yann Ehrlacher (FRA) Lynk & Co 03 TCR
Gara 3: Esteban Guerrieri (ARG) Honda Civic Type R TCR

2019:
Gara 1: Néstor Girolami (ARG) Honda Civic Type R TCR
Gara 2: Néstor Girolami (ARG) Honda Civic Type R TCR
Gara 3: Gabriele Tarquini (ITA) Hyundai i30 N TCR

2018:
Gara 1: Yann Ehrlacher (FRA) Honda Civic Type R TCR
Gara 2: Rob Huff (GBR) Volkswagen Polo GTI TCR
Gara 3: Gabriele Tarquini (ITA) Hyundai i30 N TCR

CAMPIONI

2020: Yann Ehrlacher (FRA) Cyan Racing / Lynk & Co 03 TCR
2019: Norbert Michelisz (HUN) BRC Racing Team / Hyundai i30 N TCR
2018: Gabriele Tarquini (ITA) BRC Racing Team / Hyundai i30 N TCR

LE PAROLE DEI PROTAGONISTI

Jessica Bäckman (SWE) Target Competition / Hyundai Elantra N TCR: “Sarà divertente correre su una pista su cui abbiamo già corso prima. È stata la prima gara che abbiamo fatto in TCR Europe nel 2019 e ho dei bei ricordi. Abbiamo lottato molto per far funzionare la macchina come vogliamo. Speriamo che questo fine settimana ci riusciremo e sarò felice se potrò portare a casa una top 10. Mi sono preparata facendo un sacco di simulatore e sono molto entusiasta di tornare a correre di nuovo”.

Thed Björk (SWE) Cyan Performance Lynk & Co / Lynk & Co 03 TCR: “La squadra mi ha dato una macchina fantastica per il mio primo podio WTCR del 2021 al MotorLand Aragón [il mese scorso]. È stata dura stare davanti alle Audi. Non vedo l’ora della prossima gara e di continuare a spingere per il vertice”.

Bence Boldizs (HUN) Zengo Motorsport Drivers’ Academy / CUPRA Leon Competición: “Sono davvero eccitato e non vedo l’ora sia la prossima settimana. Stiamo ancora lottando con il sottosterzo. Dobbiamo trovare qualcosa e, se ci riusciamo, voglio davvero salire sul podio, sarebbe fantastico. L’anno scorso era tutto vuoto, quest’anno spero che ci saranno tanti tifosi in tribuna e di partire in una buona posizione. Dal 2010 sono stato all’Hungaroring ogni
ogni volta a guardare il WTCC e ho conosciuto e sentito l’energia e la spinta che i tifosi hanno. Ovviamente, io tifavo per Norbi [Michelisz] e poi anche per Attica [Tassi]. I tifosi faranno ancora il tifo per loro, ma spero anche per me”.

Gilles Magnus (BEL) Comtoyou Team Audi Sport / Audi RS 3 LMS: “Amo la pista ma anche Budapest, è semplicemente incredibile e c’è un motivo se anche la Formula Uno ci corre. La mia primissima gara in TCR Europe nel 2019 è stata all’Hungaroring e siamo finiti subito sul podio. Il nostro obiettivo dovrebbe essere quello di essere competitivi come lo siamo stati ad Aragón e salire sul podio di nuovo. Con la squadra sto guardando alcuni dati degli ultimi anni e mi sto preparando fisicamente e mentalmente”.

Norbert Michelisz (HUN) BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse / Hyundai Elantra N TCR: “Questo è la gara più speciale dell’anno, indipendentemente dal fatto che sia la prima o l’ultima della stagione. Naturalmente è un circuito dove ho fatto molti giri, mi piace molto e per questo sono sono abbastanza fiducioso di ottenere un buon risultato. Abbiamo fatto alcuni test prima dell’inizio della stagione, il feeling era buone e abbiamo fatto buoni progressi. Non sarà strano sperimentare 30 gradi, che è un grande problema per le auto, le gomme e anche i piloti”.

Attila Tassi (HUN) ALL-INKL.DE Münnich Motorsport / Honda Civic Type R TCR: “Sono davvero impaziente di vedere tutti i fan sulle tribune a tifare per noi. Spero che possano venirne tanti e avere un’atmosfera bella come in passato, perché sappiamo che i tifosi ungheresi sono fra i migliori nel motorsport per la passione che hanno”.

IL NUMERO: 12

Tutti i piloti usano le Goodyear Eagle F1 SuperSport e dispongono di 12 nuove slick da aggiungere alle 10 tenute dagli eventi precedenti, oltre che 16 per il bagnato.

WTCR RACE OF HUNGARY – IL FORMAT

Qualifiche

La WTCR Race of Portugal inizia con due sessioni di prove libere di 45 minuti e 30 minuti, seguite da un’unica sessione di qualifiche. Questa è divisa in tre fasi (Q1, Q2 e Q3) e comprende due manche ad eliminazione (Q1 e Q2). La Q1 dura 20 minuti con i 12 più veloci che passano in Q2, dove hanno 10 minuti per combattere per i cinque posti in Q3. I cinque che passano alla Q3 hanno un giro (da fare uno alla volta) per dare l’assalto alla pole position. I punti sono dati ai cinque della Q3 su una scala di 5-4-3-2-1.

Griglie

Gara 1 utilizza una griglia parzialmente invertita con i 10 più veloci della Q2 in ordine inverso, il che significa che il pilota che finisce 10° parte dalla pole position. I piloti che sono 11° e 12° in Q2 scattano dalla medesima piazza, prima degli eliminati in Q1. La griglia di gara 2 utilizza l’ordine combinato dopo la Q3.

Punti

*I cinque piloti più veloci in qualifica prendono punti come segue: 5-4-3-2-1.
*I primi 15 classificati prendono punti in ogni gara come segue: 25-20-16-13-11-10-9-8-7-6-5-4-3-2-1
*Lo stesso sistema di punteggio si applica al WTCR – FIA World Touring Car Cup per le squadre e al FIA WTCR Junior Driver Title. I piloti del Trofeo WTCR ottengono il seguente punteggio: 10-8-5-3-1, 1 punto per il giro più veloce in qualifica, 1 punto per il giro più veloce in ogni gara

WTCR – FIA WORLD TOURING CAR CUP 2021 – LE CLASSIFICHE

1 Jean-Karl Vernay (FRA) Engstler Hyundai N Liqui Moly Racing Team, Hyundai Elantra N TCR, 82 punti
2 Yann Ehrlacher (FRA) Cyan Racing Lynk & Co, Lynk & Co 03 TCR, 74
3 Yvan Muller (FRA) Cyan Racing Lynk & Co, Lynk & Co 03 TCR, 67
4 Santiago Urrutia (URY) Cyan Performance Lynk & Co, Lynk & Co 03 TCR, 60
5 Gabriele Tarquini (ITA) BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse, Hyundai Elantra N TCR, 58

VINCITORI DEL 2021

WTCR Race of Germany: Gara 1
1 Tiago Monteiro (PRT) ALL-INKL.DE Münnich Motorsport, Honda Civic Type R TCR, 27m18.961s
2 Yvan Muller (FRA) Cyan Racing Lynk & Co, Lynk & Co 03 TCR +0.514s
3 Santiago Urrutia (URY) Cyan Performance Lynk & Co, Lynk & Co 03 TCR +0.746s
Giro veloce: Mikel Azcona (ESP) Zengo Motorsport, CUPRA Leon Competición, 9m01.919s (168.5kph)

WTCR Race of Germany: Gara 2
1 Jean-Karl Vernay (FRA) Engstler Hyundai N Liqui Moly Racing Team, Hyundai Elantra N TCR, 26m46.689s
2 Luca Engstler (DEU) Engstler Hyundai N Liqui Moly Racing Team, Hyundai Elantra N TCR, +0.348s
3 Néstor Girolami (ARG) ALL-INKL.COM Münnich Motorsport, Honda Civic Type R TCR, +12.479s
Fastest lap: Vernay (FRA) Engstler Hyundai N Liqui Moly Racing Team, Hyundai Elantra N TCR, 8m53.608s

WTCR Race of Portugal: Gara 1
1 Yann Ehrlacher (FRA), Cyan Racing Lynk & Co, Lynk & Co 03 TCR, 28m28.096s (142.8kph)
2 Yvan Muller (FRA) Cyan Racing Lynk & Co, Lynk & Co 03 TCR +1.746s
3 Santiago Urrutia (URY) Cyan Performance Lynk & Co, Lynk & Co 03 TCR +3.411s
Giro veloce: Yann Ehrlacher (FRA), Cyan Racing Lynk & Co, Lynk & Co 03 TCR, 1m45.384s (142.8kph)

WTCR Race of Portugal: Gara 2
1 Attila Tassi (HUN) ALL-INKL.DE Münnich Motorsport Honda Civic Type R TCR, 29m04.501s (143.1kph)
2 Jean-Karl Vernay (FRA) Engstler Hyundai N Liqui Moly Racing Team, Hyundai Elantra N TCR, +1.030s
3 Norbert Michelisz (HUN) BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse Hyundai Elantra N TCR, +1.553s
Giro veloce: Tassi (HUN) ALL-INKL.DE Münnich Motorsport Honda Civic Type R TCR, 1m45.150s (143.1kph)

WTCR Race of Spain: Gara 1
1 Gabriele Tarquini (ITA) BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse, Hyundai Elantra N TCR, 21m23.928s (151.4kph)
2 Mikel Azcona (ESP) Zengo Motorsport, CUPRA Leon Competitión, +1.880s
3 Tom Coronel (NLD) Comtoyou DHL Team Audi Sport, Audi RS 3 LMS, +8.455s
Fastest lap: Tarquini (ITA) BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse, Hyundai Elantra N TCR, 2m07.023s (151.4kph)

WTCR Race of Spain: Gara 2
1 Frédéric Vervisch (BEL) Comtoyou Team Audi Sport, Audi RS 3 LMS, 28m57.708s (150.8kph)
2 Thed Björk (SWE) Cyan Performance Lynk & Co, Lynk & Co 03 TCR, +1.191s
3 Gilles Magnus (BEL) Comtoyou Team Audi Sport, Audi RS 3 LMS, +1.691s
Fastest lap: Vervisch (BEL) Comtoyou Team Audi Sport, Audi RS 3 LMS, 2m07.588s (150.8kph)