Azcona nella storia: è il primo Re del Weekend del PURE ETCR

2021-06-20T18:00:16+02:00Giugno 20th, 2021|2021|

Mikel Azcona ha fatto la storia del PURE ETCR, diventando il primo Re del Weekend a Vallelunga vincendo le DHL SuperFinal.

Il pilota della Zengő Motorsport X CUPRA è quindi il primo a svettare nella serie turismo elettrica. L’epico risultato è arrivato nella nuova era di corse di auto turismo, con titoli piloti e costruttori in palio e tre marchi che hanno ottenuto meritate vittorie nella battaglia durante il fine settimana.

Azcona aveva guidato la classifica della Pool A con la sua CUPRA e-Racer, ma ha iniziato la DHL SuperFinal A in coda al gruppo dopo essere finito in testacoda per una foratura nella prova del mattino mentre correva la potenza impressionante di 500kW (670CV).

Lo spagnolo si è rifatto nella DHL SuperFinal A contro i cinque rivali, utilizzando perfettamente i suoi 40 secondi di Power-Up – che dà ai piloti in finale una spinta da 300kW a 500kW, beneficiando ulteriormente quando i compagni di squadra Hyundai Motorsport N Augusto Farfus e Tom Chilton – che erano in prima fila – si sono fermati ai box prima della fine.

Questo ha messo Azcona a punteggio massimo possibile del fine settimana, cioè 77 lunghezze; solo il suo compagno di squadra CUPRA Mattias Ekström avrebbe potuto insidiarlo nella DHL SuperFinal B.

Anche Ekström è partito ultimo, questa volta per una violazione del parco chiuso che ha portato alla cancellazione del suo tempo.

Lo svedese ha imitato Azcona terminando a soli 0″781 dalla Hyundai di Jean-Karl Vernay, che ha ereditato la pole position e condotto dall’inizio alla fine.

Il punto cruciale della sua rimonta è stata una sensazionale mossa sulla Hyundai di John Filippi e la Giulia ETCR dell’omonimo Luca Filippi, mostrando le sue abilità off-road utilizzando ogni centimetro della pista.

È stata una gara che ha mostrato le auto turismo più potenti e più veloci del mondo, e l’innovativo formato Battle del PURE ETCR, al loro meglio assoluto, mentre CUPRA, Hyundai e Romeo Ferraris-M1RA hanno combattuto fino alla fine in cerca di gloria.

La vittoria di Vernay nella DHL SuperFinal B lo ha portato al secondo posto nella classifica generale dell’evento con Ekström terzo; risultati che hanno messo la Zengő Motorsport X CUPRA in cima alla classifica costruttori.

Jordi Gené della CUPRA è arrivato secondo nella DHL SuperFinal A – dietro Azcona – a completare la doppietta CUPRA. Ha respinto la Giulia ETCR di Romeo Ferraris di Rodrigo Baptista all’ultimo giro per assicurarsi la posizione. Il compagno di squadra di Baptista, Luca Filippi, ha chiuso terzo nella DHL SuperFinal B.

Dopo la gara, Azcona ha ricevuto il TAG Heuer Most Valuable Driver Award per il weekend e indossa anche la giacca Goodyear #FollowTheLeader come leader della serie.

Il PURE ETCR andrà ora al MotorLand Aragón, Spagna, dal 9 all’11 luglio, condividendo il weekend con il WTCR – FIA World Touring Car Cup, anch’esso promosso da Eurosport Events.

Mikel Azcona, Zengő Motorsport X CUPRA, ha detto: “Abbiamo fatto la storia, arrivando al primo weekend del PURE ETCR e vincendolo. Sono super felice perché dopo le prove libere ero fiducioso per quella a tempo, ma ho avuto davvero sfortuna quando ho forato al posteriore e ho dovuto iniziare la SuperFinal dalle retrovie. È stato davvero difficile partire con cinque auto veloci davanti a me, ma ho ricevuto buone informazioni dalla squadra su come utilizzare il Power-Up e sono felice. La CUPRA è stata veloce per tutto il fine settimana e la squadra ha fatto davvero un ottimo lavoro. Dispiace per il mio compagno di squadra, che ha avuto davvero sfortuna con la penalità. Questo è un ottimo modo per iniziare la stagione”.

Jean-Karl Vernay, Hyundai Motorsport N, ha detto: “Visto dove eravamo dopo il primo round, è stato un fine settimana molto buono. Secondo, primo e primo nelle nostre battaglie è un buon inizio. Sappiamo dove siamo rispetto ai nostri rivali ed è stato un peccato per i miei compagni di squadra nella SuperFinal A perché pensavo che avessero fatto un buon lavoro. Possiamo essere contenti della situazione dei punti in questo momento, ma personalmente sono ancora più contento perché Vallelunga è una pista dove non sono mai stato veloce, e quindi sono felice di avere avuto un buon weekend. Andiamo ad Aragón e vediamo cosa possiamo fare”.

Mattias Ekström, Zengő Motorsport X CUPRA, ha detto: “Dopo il giro nel Time Trial, quando speravo di essere in pole per la SuperFinal, essere squalificato è stato deludente. Ho fatto quello che potevo in gara. È stata molto dura in SuperFinal perché i ragazzi davanti hanno corso in modo molto intelligente; hanno usato bene il loro Power-Up e posizionato le loro auto in modo intelligente, quindi non è stato facile passare. Ho avuto una possibilità e ho fatto una mossa che ha funzionato, ma ho perso un po’ troppo tempo per raggiungere Jean-Karl. Volevo vincere la SuperFinal, ma non sarebbe cambiato molto perché la squalifica non mi avrebbe permesso di vincere la classifica generale. È un grande complimento per Mikel e Jean-Karl, che hanno fatto bene. Questo non era per me, ma nel complesso direi che la CUPRA può essere orgogliosa”.