Berthon: "Ho dato tutto per essere in Pole in casa"

2022-08-07T09:00:42+02:00Agosto 7th, 2022|2022, WTCR Race of Alsace GrandEst 2022|

Nathanaël Berthon ha detto di aver “dato tutto” nella caccia alla pole position nel WTCR – FIA World Touring Car Cup.

Il francese l’ha mancata per 0″026 nelle Qualifiche della WTCR Race of Alsace GrandEst, battuto da Néstor Girolami in un’emozionante finale sul Circuit l’Anneau du Rhin.

“È stata una sessione combattuta”, ha detto il pilota del Comtoyou DHL Team Audi Sport. “Ero molto contento del mio giro; non c’era molto margine per migliorare. Abbiamo lavorato molto duramente, ho messo tutto insieme ed è stato il mio miglior giro del weekend. È un po’ frustrante perché volevo davvero la pole qui. Quando sei in Q3 e dai tutto, in Francia poi… Non so quanti secondi posti ho ora, ma volevo davvero la pole almeno una volta. Ma complimenti al mio team, al mio ingegnere e ai miei meccanici perché la macchina era fantastica”.

Sulle sue possibilità di ottenere la prima vittoria nel WTCR nel 2022, Berthon dice: “Ho già detto a Bebu [Girolami] ‘non dimenticare che siamo bravi nel primo settore e farò di tutto per vincere a casa mia’. Loro [la Honda] sono davvero forti nelle gare. Fanno buone partenze… Siamo tutti intelligenti e non vogliamo creare confusione, ma cercherò di fare tutto il possibile per vincere la gara in modo corretto”.

“Ma c’è sempre pressione, non importa dove ti trovi. Quando si indossa il casco è la stessa cosa. Essere in prima fila è sempre bello. Non hai nessuno davanti e devi fare una buona partenza. Ho migliorato e inoltre abbiamo bisogno di punti per la [classifica] dopo che all’inizio dell’anno abbiamo avuto un po’ di sfortuna con alcuni problemi meccanici”.