News

Come conoscere Ningbo? Guerrieri è la vostra guida

2018-08-10T06:00:35+02:00 agosto 10th, 2018|2018, WTCR Race of China-Ningbo 2018|

Esteban Guerrieri entrò nella storia a Ningbo nel 2017 diventando il primo pilota a vincere una gara di un campionato internazionale FIA sulla pista cinese.

Il ragazzo della ALL-INKL.COM Münnich Motorsport ha spiegato quali sono le sfide che i suoi colleghi del WTCR – FIA World Touring Car Cup presented by OSCARO si troveranno ad affrontare lungo i 4,01km del tracciato in occasione della WTCR Race of China-Ningbo che si terrà il 28-30 settembre.

“E’ davvero molto tecnica – ha detto l’argentino – Nel 2017 l’asfalto era nuovo e si faceva una gran fatica a trovare grip e limite. Non avendoci mai corso sull’asciutto, fra l’altro, le cose furono più complicate”.

“Nel primo settore ci sono tre o quattro curve a destra dopo una prima serie a sinistra. E’ tosto andare su questi saliscendi proseguendo, poi nell’ultimo settore abbiamo una discesa che porta ad una curva cieca”.

“La parte anteriore destra della macchina si alza da terra, mentre lo splitter striscia sulla sinistra. Mi ricordo che i meccanici mi avvertirono di questo perché stavo rovinando parecchi fondi, ma non potevo farci molto visto che stavo solo guidando come andava fatto”.

Riguardo il set-up della vettura, Guerrieri indica come l’anteriore della propria Honda Civic Type R TCR debba essere a posto.

“Questo perché ci sono parecchie curve in successione e quindi diventa difficile puntare con l’anteriore la direzione che ti serve”.