Ecco la nuova gestione del WTCR per il 2022

2022-01-12T12:00:55+01:00Gennaio 12th, 2022|2022|

L’organizzazione del WTCR – FIA World Touring Car Cup rimane forte con l’aggiunta di due nuovi nomi alla struttura di gestione sviluppata dal promotore Discovery Sports Events.

Jean-Baptiste Ley (nella foto), 43 anni, porta la sua notevole esperienza nelle corse clienti al ruolo di Direttore del WTCR. Il francese, ingegnere qualificato, prenderà il posto di Xavier Gavory nel ruolo avendo supervisionato il successo del FIA European Rally Championship dal 2014.

Come previsto in precedenza, Gavory concentrerà le sue energie sulla gestione del FIA ETCR – eTouring Car World Cup, anch’esso promosso da Discovery Sports Events.

Marc Minari, 54 anni, si unisce alla famiglia WTCR come produttore esecutivo dopo che Felipe McGough ha completato il suo mandato. Già presentatore di Formula Uno per TF1, Minari è stato produttore esecutivo dell’ERC dal 2015 e ha anche lavorato per il WTCR, al Campionato del Mondo Endurance FIM e alla 24 Ore di Le Mans in passato.

Ley e Minari si uniranno agli attuali membri senior del team WTCR, Maurizio Bartolomei e Fiona Rees. Bartolomei, responsabile degli eventi WTCR, e Rees, coordinatrice delle squadre, sono stati membri integranti della struttura del WTCR fin dall’inizio e sono estremamente esperti e rispettati avendo lavorato in precedenza nell’organizzazione del FIA World Touring Car Championship.

Manel Martinez è un’altra nuova recluta del WTCR per il 2022, ma consulente a lungo termine di Discovery Sports Events nel suo ruolo di responsabile della logistica ERC. Martinez prenderà in gestione il paddock fa i suoi compiti attuali, che comprendono la gestione dei viaggi dello staff di Discovery Sports Events, mentre Laurie Flores completa i cambiamenti come WTCR Promotion Executive, ruolo che svolge similmente all’interno del FIM Endurance World Championship, avendo lavorato pure nell’ERC in passato.