Esports WTCR Asia: Maulana Campione, beffa per Chung

2020-12-01T12:00:25+01:00Dicembre 1st, 2020|2020, eSports|

Andika Rama Maulana si è laureato Campione di Esports WTCR Asia su RaceRoom nei tre eventi di domenica, nei quali il grande beffato è stato Jactin Chung.

26 simracers si sono dati battaglia a Ningbo, Macau e Sepang e dopo la tripletta Honda sul tracciato cinese virtuale, Chung ha avuto problemi tecnici a Guia lasciando quindi a Maulana la corona, mentre Ayman Aqeem ha festeggiato il successo casalingo.

Chung velocissimo nelle pre-qualifiche
Chung (PRP XR-1 / Honda) ha battuto Scott Li (Macau E-Motorsport / Alfa Romeo) e centrato il primato tenendosi dietro Andika Rama Maulana (Legion Of Racers / Honda) ed Ayman Aqeem (RSG Team Ballas Esports / Honda).

Ningbo: Chung guida la tripletta Honda
Chung ha ribadito la sua supremazia già nelle prove cronometrate, tenendosi alle spalle Scott Li ed Andika Rama Maulana.

Quest’ultimo in gara si è subito sbarazzato di Blake Neck (Independent / Hyundai) e poi di Li, cercando di difendersi dal pilota Alfa Romeo, il che ha dato modo a Chung di allungare fin oad 1″5, mentre Haris ‘ZephyRei’ Syahimi è salito quarto. Alle sue spalle è però giunto minaccioso Filipe Veloso Chan (Macau e-Motorsports / Honda) e i due hanno poi superato Li.

Aqeem, fuori dalla Top10 in qualifica, ha rimontato fino al settimo posto dietro a WenChao Zhong (Lynk & Co), con Lai Sky (Zuver FSR / Audi) e Junio Pereira (Macau e-Motorsport / Alfa) a dare spettacolo scambiandosi più volte le posizioni.

Veloso Chan è riuscito a soffiare il terzo posto a Li e Chung ha tagliato il traguardo vittorioso davanti a Maulana e Chan nella tripletta Honda, prendendo 25 punti. Quarto Li, seguito da Syahmi, Zhong, Sky, Aqeem, Pereira e Jason Mok.

Macau: Pereira vince con l’Alfa Romeo, sfortunato Chung
Maulana firma la pole position battendo Blake Neck per 0″161, terzo Chung e quarto Aqueem, terza fila per Pereira e Li.

Li supera subito Neck e pressa Maulana, che alla “Lisboa” sbaglia toccando il muro e danneggiando la sospensione scivolando terzo, con Chung davanti ad Aqeem.

Pereira attacca Maulana al giro 3, Veloso Chan sempre alla “Lisboa” fa lo stesso con Brodie Steen (AUSNZ Simracing / Hyundai) ed è settimo, mentre Steen viene superato da Lai Sky.

A metà gara è tutto ancora in ballo, anche se la natura della pista e molti ppiloti disconnessi tengono in ballo ogni cosa.

Chung è sempre primo, Pereira alla prima curva ci prova con Aqeem e sfrutta la grande frenata della Giulietta di Romeo Ferraris per superarlo. Successivamente di avvicina a Chung, che però all’ultimo giro perde la connessione assieme ad Aqeem lasciando a Pereira il primo successo del 2020 in Esports WTCR con l’Alfa Romeo.

Despite nursing a damaged car throughout the race, Maulana took second and an unlikely championship lead, with Veloso Chan rounding out the podium ahead of Li, Neck, Sky, Steen, Arwin Taruna, Jason Mok and Wei Ye.

Sepang: Maulana è Campione
A Chung serviva il miracolo per vincere il titolo a Sepang, ma in qualifica dimostra già di essere velocissimo centrando la pole per 0″4 su Junio Pereira, Ayman Aqeem ed Arwin Taruna (Vorteks Simsport / Lynk & Co). Maulana è solo settimo.

Chung, però, non parte benissimo e si ritrova dietro ad Aqeem e Pereira, mentre Maulana è già quarto al primo giro. Taruna crolla in fondo al gruppo.

Dopo la sua partenza lenta, Chung si dà un mossa superando Pereira e lanciando l’attacco al leader Aqeem. Ma anche Maulana passa Pereira al quarto posto.

Dietro i primi quattro, si scatena una battaglia tra Syahimi, Veloso Chan, Ferdi Riman e Lai Sky. Anche tra Wayne Bourke e Jason Mok si sviluppa un divertente duello fatto di Audi che si sorpassano quattro volte in un solo giro.

Chung è già in scia ad Aqeem e al tornantino nel terzo giro lo passa, ma con Maulana terzo il titolo andrebbe a quest’ultimo. Chiaramente sapendo che il terzo posto sarebbe stato sufficiente per diventare campione, Maulana non esagera, soprattutto perché Pereira, in quarta posizione, non è minaccioso, il che significa che le speranze di Chung di vincere il campionato sfumano giro dopo giro.

E’ stata quindi una vittoria agrodolce per Chung, che ha svettato davanti ad Aqeem e Maulana. Pereira è arrivato quarto davanti a Veloso Chan, Sky, Mok, Neck, Li e Bourke.

Maulana Campione per 6 punti
Andika Rama Maulana è diventata campione di Esports WTCR Asia con sei punti di vantaggio su Jactin Chung, e terzo Junio Pereira. Filipe Veloso Chan è quarto davanti a Scott Li e Ayman Aqeem.

RISULTATI
http://game.raceroom.com/championships/62#results_round

PUNTEGGI
http://game.raceroom.com/championships/62#standings

REPLICA
https://www.youtube.com/watch?v=HVqg5LY3Di8