News

Gara 2: Bennani batte Comte e centra il primo successo

2018-10-07T14:11:16+02:00 ottobre 7th, 2018|2018, WTCR Race of China-Wuhan 2018|

Mehdi Bennani ha battuto Aurélien Comte all’ultimo giro di Gara 2 del WTCR – FIA World Touring Car Cup presented by OSCARO a Wuhan conquistando il primo successo e diventando il 12° vincitore diverso della stagione.

Il pilota della Sébastien Loeb Racing ha tenuto il primo posto al via pertendo dalla DHL Pole Position con la sua Volkswagen Golf GTI TCR, ma il rivale della DG Sport Compétition a lungo ha inseguito con la propria PEUGEOT 308 TCR il marocchino.

All’ultimo giro Comte ha infilato alla chicane Bennani saltandogli davanti, ma arrivando lungo al tornantino successivo e lasciando così la porta aperta al marocchino, che lo ha risuperato andando a trionfare. Terzo si è classificato Nathanaël Berthon con l’Audi RS 3 LMS della Comtoyou Racing, al primo podio di quest’anno.

“E’ stata durissima fin dall’inizio del weekend – ha detto Bennani – Dopo il podio di Ningbo ero pesante e ho dovuto dare il 100%, infatti negli ultimi giri le gomme hanno sofferto, ma alla fine ce l’ho fatta. E’ un bel successo, specialmente dopo il botto di Vila Real. La dedico al Re del Marocco, ha fatto molto perché diventassi un pilota professionista”.

Bennani ha anche parlato dell’ultimo giro combattuto con Comte: “Sapevo che aveva meno zavorra, circa 60kg. Negli ultimi tre giri si è avvicinato parecchio superandomi, ma al tornantino non poteva frenare così forte e quindi sono tornato davanti. Sono felice”.

Al via Bennani ha chiuso la Honda della Boutsen Ginion Racing condotta da Ma Qing Hua, andato largo alla prima curva dopo un contatto con Comte, mentre Pepe Oriola si è avvicinato ai primi due con la Cupra del Team OSCARO by Campos Racing.

Peggio è andata al suo compagno di squadra John Filippi, finito con il tamponare la Hyundai i30 N di Thed Björk rompendogli la posteriore sinistra e costringendolo a tornare ai box.

Intanto Berthon ha pressato e superato Oriola al giro 14 andnado a prendersi il suo primo podio, poi nel finale ha anche rischiato di saltare davanti a Bennani e Comte mentre questi duellavano.

Oriola ha chiuso quarto davanti a Jean-Karl Vernay e alle Audi della Comtoyou condotte da Frédéric Vervisch ed Aurélien Panis. Gordon Shedden, che partirà in DHL Pole Position per Gara 3, si è ritirato al primo giro per una foratura causata da un contatto.

Ma Qing Hua ha rimontato fino all’ottavo posto superando anche Denis Dupont e Yvan Muller (YMR – Hyundai), che completano la Top10.

In casa Sébastien Loeb Racing c’è l’undicesimo posto di Rob Huff, deluso per un contatto con Ma che gli ha fatto perdere la zona punti al giro 12. Dietro all’inglese c’è l’Alfa Romeo Giulietta TCR di Kevin Ceccon (Team Mulsanne).

Gara 3 della WTCR Race of China-Wuhan partirà alle 17;05 locali.