Gara 2: Girolami vince una gara mozzafiato

2019-04-28T18:21:32+02:00Aprile 28th, 2019|2019, WTCR Race of Hungary 2019|

Néstor Girolami ha conquistato la vittoria in Gara 2 della WTCR Race of Hungary dopo duelli mozzafiato su un tracciato scivoloso.

Il pilota della ALL-INKL.COM Münnich Motorsport ha rimontato con la sua Honda Civic Type R TCR dal sesto al primo posto nel corso dei primi due giri, per poi resistere a Jean-Karl Vernay, che partiva dalla DHL Pole Position, e Daniel Haglöf, al primo podio con la Cupra della PWR Racing.

“Incredibile, una gara assurda! – ha detto Girolami – Sapevo che avremo potuto farcela in queste condizioni, per cui ho deciso di mantenere le gomme da asciutto e ho centrato la seconda vittoria al secondo weekend, fantastico!”

Lo scroscio d’acqua ha messo in difficoltà tutta la #WTCR2019SUPERGRID. I numerosi contatti daranno parecchio lavoro ai meccanici in vista di Gara 3.

In casa PWR c’è da festeggiare anche l’ottimo quarto posto di Mikel Azcona, che ha preceduto Esteban Guerrieri, ora in vetta assieme a Girolami.

Haglöf si è detto felicissimo per il primo podio: “E’ surreale, prima c’è riuscito Mikel a Marrakech e ora io al debutto nel WTCR. Al primo giro ero in testa, ma con le slick ho sofferto e Néstor e Jean-Karl mi hanno risuperato”.

Yvan Muller ha fatto un grande rimonta dal 15° posto fino al sesto, seguito da Rob Huff che partiva 11° e dalla Honda-KCMG di Attila Tassi, che ha combattuto contro le Hyundai di Augusto Farfus e Nicky Catsburg.

Punti anche per Ma Qing Hua (Team Mulsanne-Alfa Romeo Giulietta), Benjamin Leuchter (SLR Volkswagen), i piloti delle Cupra-Comtoyou DHL Team, ossia Aurélien Panis e Tom Coronel, e Frédéric Vervisch.

Fuori Gordon Shedden, Gabriele Tarquini, Norbert Michelisz, Yann Ehrlacher, Andy Priaulx e Thed Björk.

Gara 3 della WTCR Race of Hungary scatterà alle 17;00.