Girolami e Michelisz a Most vincono e tengono aperto il WTCR

2021-10-11T06:00:44+02:00Ottobre 11th, 2021|2021, WTCR Race of Czech Republic 2021|

Il WTCR – FIA World Touring Car Cup ha 10 vincitori diversi su 10 gare dopo che Néstor Girolami e Norbert Michelisz sono diventati gli ultimi piloti a trionfare all’Autodrom Most in Repubblica Ceca.

WTCR Race of Czech Republic Gara 1 top 3

1 Néstor Girolami (ARG) ALL-INKL.COM Münnich Motorsport, Honda Civic Type R TCR, 26m26.520s.

2 Esteban Guerrieri (ARG) ALL-INKL.COM Münnich Motorsport, Honda Civic Type R TCR, +1.060s

3 Yann Ehrlacher (FRA) Cyan Racing Lynk & Co, +1.440s

Giro più veloce: Néstor Girolami (ARG) ALL-INKL.COM Münnich Motorsport, Honda Civic Type R TCR, 1m40.057s (151.5kph)

WTCR Race of Czech Republic Gara 2 top 3

1 Norbert Michelisz (HUN) BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse, Hyundai Elantra N TCR, 43m40.427s (152.0kph)

2 Mikel Azcona (ESP) Zengő Motorsport, CUPRA Leon Competitión, +1.508s

3 Esteban Guerrieri (ARG) ALL-INKL.COM Münnich Motorsport, Honda Civic Type R TCR, +11.043s

Giro più veloce: Mikel Azcona (ESP) Zengő Motorsport, CUPRA Leon Competitión, 1m39.503s (152.3kph)

Top 5 classifica provvisoria dopo il Round 10

1 Yann Ehrlacher (FRA) Cyan Racing Lynk & Co, Lynk & Co 03 TCR, 135 punti

2 Esteban Guerrieri (ARG) ALL-INKL.COM Münnich Motorsport, Honda Civic Type R TCR, 115

3 Mikel Azcona (ESP) Zengő Motorsport, CUPRA Leon Competitión, 109

4 Santiago Urrutia (URY) Cyan Performance Lynk & Co, Lynk & Co 03 TCR, 105

5 Jean-Karl Vernay (FRA) Engstler Hyundai N Liqui Moly Racing Team, 102

Al volante della Honda Civic Type R TCR gommata Goodyear della ALL-INKL.COM Münnich Motorsport, Girolami ha trionfato in Gara 1 davanti al compagno di squadra Esteban Guerrieri prima che Michelisz tenesse a bada un determinato Mikel Azcona per vincere Gara 2, tornando al successo dalla WTCR Race of Malaysia nel 2019 alla guida di una Hyundai Elantra N TCR del team BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse.

Finendo terzo in Gara 1 e quarto dietro a Guerrieri in Gara 2, Yann Ehrlacher (Cyan Racing Lynk & Co) rimane il Goodyear #FollowTheLeader con un margine di 20 punti sul nuovo secondo classificato, Guerrieri, in vista dell’evento di casa sua, la WTCR Race of France del Circuit Pau-Arnos il prossimo fine settimana (15-17 ottobre).

Ci sono state anche ottime prestazioni di Yvan Muller, Thed Björk (Cyan Performance Lynk & Co) e Jean-Karl Vernay, che hanno finito rispettivamente quarto, quinto e sesto in Gara 1. Muller era di nuovo nei primi sei in Gara 2, dietro il leader di Comtoyou DHL Team Audi Sport, Nathanaël Berthon, che ha finito quinto in scia ad Ehrlacher.

Anche se la prima vittoria del 2021 è sfuggita al poleman di Gara 2, Azcona si porta a casa il TAG Best Lap Trophy in un weekend memorabile per il pilota Zengő Motorsport. Lo spagnolo è tornato a Barcellona dopo le qualifiche del WTCR di venerdì per assicurarsi il suo secondo titolo TCR Europe con una comoda vittoria nella prima gara di ieri, prima di volare di nuovo in Repubblica Ceca nella tarda serata di ieri per prendere parte ai due round WTCR.

Luca Engstler ha finito come il primo contendente al titolo FIA WTCR Junior Driver in entrambe le gare, mentre Tom Coronel e Gilles Magnus hanno condiviso le vittorie del WTCR Trophy.

Il Most World Weekend è stato caratterizzato anche da un finale epico per il Campionato del Mondo Endurance FIM per le moto, quando 70 millesimi hanno separato il BMW Motorrad World Endurance Team da YART-Yamaha Official EWC Team in un finale emozionante.

LE PAROLE DEI VINCITORI

GARA 1: Néstor Girolami (ALL-INKL.COM Münnich Motorsport, Honda Civic Type R TCR)
“Ero molto preoccupato prima della partenza, davanti a me la curva 1 era davvero stretta e sapevo che qualcuno poteva sorpassare facilmente dall’interno perché era molto sporco, quindi ho scalato in prima marcia per cercare di girare e accelerare in uscita. Ma la cosa importante è che stavamo lavorando molto bene in termini di grip alla partenza, perché era completamente diverso rispetto alle libere. Così gli ingegneri hanno fatto l’analisi e ha funzionato, quindi grazie a loro. E poi durante la gara abbiamo cercato di conservare le gomme. Sono stato informato che Attila aveva forato ed è stato a metà della gara e c’erano ancora cinque o sei giri da fare. Ho cercato di non complicare la vita ad Esteban, così ho allungato come mi hanno chiesto dai box, ma alla fine penso che siamo riusciti a fare molto bene. Quindi congratulazioni ALL-INKL.COM, tutta la squadra, tutto l’equipaggio, il mio soprattutto. Sono davvero grandi lavoratori e se lo meritano, e anche per la Honda è un 1-2 molto bello, quindi congratulazioni Esteban. Mi mancava questa sensazione di ottenere una doppietta. E congratulazioni a Yann per la 3a posizione”.

GARA 2: Norbert Michelisz (BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse, Hyundai Elantra N TCR)
“Sentivo che era da tempo che una vittoria di gara sarebbe arrivata. Ad essere onesti, è stata una delle gare più difficili della mia carriera, perché quando ho visto che ero davanti e Mikel dietro, ho capito che dovevo dare il 100% e fortunatamente la macchina era fantastica. Stavo attaccando, a volte scivolavo un po’ ma l’equilibrio era semplicemente fantastico. Alla fine sono riuscito a fare 15 giri senza grandi errori. Ma mi sono davvero divertito in questa lotta. Da fuori non sono sicuro che tutti abbiano capito cosa stava succedendo, ma in questa gara ho dato il 110% dal primo giro fino alla fine. Avere Mikel alle spalle non è la cosa più comoda nella vita. Questo ha reso le cose un po’ più difficili, ma alla fine ho avuto fiducia in me stesso e nella macchina. Grazie ancora alla squadra per aver impostato la macchina così bene. E alla fine, come pilota di auto da corsa, se hai un mezzo come quello che ho avuto oggi, non voglio dire che sia facile, ma hai la fiducia e quindi puoi spingere senza alcun errore. Ma congratulazioni a Mikel perché è stato semplicemente fantastico combattere in questo modo e a Esteban perché ha fatto due gare fantastiche oggi. Ma sono molto felice per me stesso. È proprio la spinta di fiducia che volevo e di cui avevo bisogno”.

PROSSIMO APPUNTAMENTO

WTCR Race of France, Circuito Pau-Arnos, 15-17 ottobre