News

Girolami: "Nel 2019 ho superato ogni aspettativa da rookie"

2020-01-27T06:00:15+01:0027 Gennaio, 2020|2020|

Néstor Girolami lo scorso anno ha debuttato nel WTCR – FIA World Touring Car Cup centrando subito tre successi.

L’argentino si era imposto due volte nella WTCR Race of Hungary e poi in Gara 2 della WTCR Race of Slovakia, poi alcuni problemi lo hanno fatto scivolare indietro, fino a concludere l’anno con un settimo posto finale, pur con qualche podio.

Il pilota della ALL-INKL.COM Münnich Motorsport, che per il 2020 è stato confermato sulla Honda Civic Type R TCR del team tedesco, ha ripercorso la stagione appena terminata.

“Abbiamo cominciato l’anno con il podio di Marrakech e vincendo tre gare tra Budapest e Slovakia Ring, è stato fantastico. Ho ottenuto anche più di quel che mi aspettassi, poi però ho avuto sfortuna, specialmente al Nürburgring, dove per un problema allo scarico ho perso Gara 2 e 3. La seconda parte della stagione è andata malissimo, il problema con Ma Qinghua nella Seconda Qualifica di Ningbo ha creato confuzione anche con gli ingegneri, a Suzuka c’è stato un guasto al motore e sono partito ultimo. Se togliamo Nürburgring, Ningbo e Suzuka, avrei potuto chiudere in Top3, ma sono cose che non si possono cambiare e vanno accettate. Come pilota ho imparato molto e sono più fiducioso sul 2020.

“Il mio obiettivo è lavorare bene ed essere competitivo, nella prima metà dell’anno ho mostrato il mio passo e da debuttante non potevo fare di meglio. Imparare dagli errori ti consente di restare veloce, devo fare così se voglio lottare per il titolo fino alla Malesia”.