Greiner: "Faremo in modo che non si ripeta la penalità a Girolami"

2020-09-27T12:00:47+02:00Settembre 27th, 2020|2020|

Il team manager della ALL-INKL.COM Münnich Motorsport, Dominik Greiner, si è scusato per la penalità che ha negato a Néstor Girolami il podio di Gara 2 della WTCR Race of Germany.

L’argentino aveva conquistato la DHL Pole Position con una grande qualifica sul Nürburgring Nordschleife, ma prima del via è consentito fare due giri di ricognizione lungo il tracciato prima di schierarsi, con un passaggio in corsia box, mentre Girolami ne ha effettuati tre.

Per questo ha ricevuto 30″ di penalità che lo relegano all’11° posto, dopo che aveva dovuto cedere il passo ad Yann Ehrlacher e Thed Björk, tagliando però il traguardo davanti ad Attila Tassi (ALL-INKL.DE Münnich Motorsport).

“Diciamo che è una sensazione agrodolce quella di oggi perché Attila ha fatto un grande risultato con un bel passo gara, mentre c’è dispiacere per Néstor – spiega Greiner – Faremo in modo che non ricapiti, ma dobbiamo anche capire cosa non ha funzionato. Mi dispiace molto per lui, vedremo”.

Girolami ha aggiunto: “Sono contento delle prestazioni perché ero partito molto bene guadagnando un po’ sulle Lynk & Co, che però erano più veloci nell’ultimo settore e quindi mi hanno passato facilmente. Dobbiamo lavorare su questo aspetto, analizzeremo i dati e cercheremo di migliorare le velocità. La penalità è un peccato, ancora non è chiaro cosa sia accaduto. Siamo una squadra, si vince e si perde assieme, per cui torneremo più forti!”