I Campioni WTCR 2021: Cyan Racing Lynk & Co**

2021-12-06T12:00:49+01:00Dicembre 6th, 2021|2021, WTCR VTB Race of Russia 2021|

La Cyan Racing Lynk & Co ha conquistato il titolo del WTCR − FIA World Touring Car Cup riservato ai team grazie ad Yann Ehrlacher e Yvan Muller dopo il gran finale della WTCR VTB Race of Russia.

La Cyan Racing Lynk & Co ha conquistato il titolo del WTCR − FIA World Touring Car Cup riservato ai team grazie ad Yann Ehrlacher e Yvan Muller dopo il gran finale della WTCR VTB Race of Russia.

Terminata la stagione al Sochi Autodrom, l’AD Fredrik Wahlén ha parlato del traguardo raggiunto dalla sua squadra e dal bis fra i piloti concesso da Ehrlacher**.

Grande stagione per Cyan Racing Lynk & Co. Quanto è stato meritato il titolo?
“È stata una stagione davvero difficile. Abbiamo iniziato in condizioni durissime e quando finalmente abbiamo ottenuto il primato non abbiamo mai mollato. Sono davvero felice per il team, è stata una vera vittoria di squadra”.

Dei tre titoli a squadre del WTCR che Cyan Racing Lynk & Co ha vinto è stato questo il più difficile?
“Sì, assolutamente. La competizione era serrata con un sacco di nuove auto e grandi squadre. È stata davvero dura fin dall’inizio e abbiamo dovuto lottare enormemente per questo”.

Che importanza date al lavoro e come lo svolgete?
“Lavoriamo in un certo modo e cerchiamo costantemente di migliorare. Meglio lavoriamo e meglio possiamo competere in pista, quindi si tratta solo di arrivare preparati. Questo è quello che abbiamo fatto anche in questa stagione e lo abbiamo dimostrato”.

Quanto sei orgoglioso della tua squadra?
“Super orgoglioso. Ho una squadra incredibile e avere Yann come uno dei piloti e vederlo vincere per la seconda volta è incredibile. Sono felicissimo per tutta la squadra e lui”.

In quale fase dell’anno hai capito che il titolo era nelle mani di Yann?
“Non si può mai contare su nulla. Siamo stati fortunati in Gara 1 a vincerlo, ma avrebbe potuto facilmente andare tutto alla seconda gara. Arrivando a Sochi non eravamo sicuri di niente. Abbiamo avuto una buona uscita ad Adria, quindi sicuramente arrivare in Russia in testa era meglio che inseguire, ma devo dire che la concorrenza quest’anno è stata durissima. Non ho dato per scontato nulla fino alla bandiera a scacchi”.

C’è stata anche fortuna?
“Sì, assolutamente. Devi essere un po’ fortunato. Ma Yann non ha avuto ritiri quest’anno. Penso che abbia fatto la differenza, quindi eccoci di nuovo qui con il trofeo”.

L’ANNO DI CYAN RACING LYNK & CO IN NUMERI

Vittorie WTCR: 2
Pole WTCR: 3
Giri veloci WTCR: 1
Giri in testa: 34
Punti WTCR: 392

**Soggetto a conferma dei risultati da parte della FIA