News

Il riassunto stagionale: #6 Slovacchia

2018-09-09T06:00:42+02:00 settembre 9th, 2018|2018, WTCR Race of Argentina 2018|

Le vacanze estive stanno per finire per il WTCR – FIA World Touring Car Cup presented by OSCARO. Prima di recarsi in Cina per la WTCR Race of China-Ningbo, vediamo cosa è successo a metà luglio allo Slovakia Ring.

Weekend in breve
*Il primo ministro slovacco Peter Pellegrini consegna la coppa del vincitore a Michelisz
*Oriola e Tarquini vincono e il “Cinghiale” va al comando per tre punti
*Vervisch batte Björk in Gara 3 al photo-finish per il podio
*Il WTCR ad oggi vanta 11 vincitori e 6 marchi al trionfo.

Il riassunto del weekend
Norbert Michelisz ha concluso il weekend della WTCR Race of Slovakia vincendo la sua prima gara stagionale nel WTCR – FIA World Touring Car Cup presented by OSCARO nel terzo round dello Slovakia Ring.

Le altre due erano andate a Pepe Oriola (Team OSCARO by Campos Racing) e Gabriele Tarquini, al trionfo sabato. Per lo spagnolo e l’ungherese si tratta del successo numero 10 ed 11 di un pilota diverso del campionato, dove per la prima volta si impone anche la Cupra TCR.

Tarquini balza al comando della classifica con 3 punti di margine su Yvan Muller e Michelisz, mentre vicinissimi a loro abbiamo Yann Ehrlacher (ALL-INKL.COM Münnich Motorsport, Honda Civic Type R TCR) e Jean-Karl Vernay (Audi Sport Leopard Lukoil Team), che in Gara 1 ha battuto Tarquini nella lotta per il secondo posto dietro ad Oriola. Il “Cinghiale” si porta a casa anche il TAG Heuer Best Lap Trophy e il TAG Heuer Most Valuable Driver per aver totalizzato più punti di tutti nell’arco del fine settimana.

Anche Norbert Nagy (Zengő Motorsport) ha avuto il suo momento di gloria centrando il primo podio nel WTCR OSCARO con il secondo posto di Gara 2 piazzandosi fra Tarquini e Muller. Fabrizio Giovanardi ha conquistato i primi punti per il Team Mulsanne portando l’Alfa Romeo Giulietta TCR della Romeo Ferraris in Top10, così come il suo compagno di squadra Kevin Ceccon al debutto nella serie. Stessa cosa è accaduta a Denis Dupont (RACB National Team – Comtoyou, Audi) e Zsolt Szabó.

Il quinto posto di Benjamin Lessennes (Boutsen Ginion Racing) è il migliore per una Honda. La wildcard Petr Fulín, Campione della FIA European Touring Car Cup 2017, ha rimontato dal 16° al 5° posto in Gara 3, mentre lo slovacco Mat’o Homola non ha preso alcun punto.

Frédéric Vervisch si è invece aggiudicato il terzo posto in Gara 3 precedendo al Photo-Finish Thed Björk.

Risultati
DHL Pole Position Gara 1: Gabriele Tarquini (ITA) Hyundai i30 N TCR
Vincitore di Gara 1: Pepe Oriola (ESP) Cupra TCR
Giro veloce di Gara 1: Pepe Oriola (ESP) Cupra TCR
DHL Pole Position Gara 2: Norbert Nagy (Cupra TCR)
Vincitore di Gara 2: Gabriele Tarquini (ITA) Hyundai i30 N TCR
Giro veloce di Gara 2: Gabriele Tarquini (ITA) Hyundai i30 N TCR
DHL Pole Position Gara 3: Norbert Michelisz (HUN) Hyundai i30 N TCR
Vincitore di Gara 3: Norbert Michelisz (HUN) Hyundai i30 N TCR
Giro veloce di Gara 3: Norbert Michelisz (HUN) Hyundai i30 N TCR
TAG Heuer Best Lap Trophy: Gabriele Tarquini (ITA) Hyundai i30 N TCR
TAG Heuer Most Valuable Driver: Gabriele Tarquini (ITA) Hyundai i30 N TCR

I risultati restano provvisori per via dell’appello Honda.