Il WTCR lancia la raccolta fondi "1 € per ogni km percorso"

2020-09-11T14:00:29+02:00Settembre 11th, 2020|#RACETOCARE, 2020|

Il WTCR – FIA World Touring Car Cup lancia l’iniziativa #RaceToCare al via della stagione 2020, che scatterà con la WTCR Race of Belgium di questo fine settimana (11-13 settembre).

A sostegno del movimento #PurposeDriven della FIA, indetto nel ritorno alle corse, il promotor del WTCR, Eurosport Events, donerà 1 euro per ogni chilometro percorso da ogni pilota nel corso della stagione 2020, sia in Qualifica che in Gara.

Ai piloti e agli altri membri del WTCR, oltre agli addetti ai lavori, sarà offerta l’opportunità di fare donazioni simili con l’obiettivo di raccogliere 100.000€ entro la fine della stagione.

Eurosport Events donerà poi l’importo totale raccolto, nella lotta contro COVID-19, ad una struttura sanitaria a sua scelta in ciascuno dei sei paesi in cui il WTCR farà visita, ossia Belgio, Germania, Ungheria, Italia, Slovacchia e Spagna.

François Ribeiro, Capo di Eurosport Events (promotor del WTCR): “Eurosport Events e la famiglia del WTCR avevano il grande desiderio che quando fosse stato sicuro e giusto tornare a gareggiare, lo avremmo fatto con un chiaro scopo di fare qualcosa per i professionisti della sanità che hanno fatto di tutto per aiutare le persone in questi tempi estremamente difficili di pandemia. Sentivamo di non poter tornare a correre senza fare qualcosa per coloro che si sono impegnati a fondo nella lotta contro COVID-19 e senza i quali non ci sarebbero state gare internazionali”.

“Daremo 1€ per ogni chilometro percorso da ogni pilota nella stagione 2020, tra Qualifiche e Gare. Chiediamo ai piloti e agli altri membri della comunità WTCR, oltre agli addetti ai lavori, di considerare la possibilità di fare donazioni simili con l’obiettivo di raccogliere 100.000€ entro la fine della stagione”.

La stagione WTCR 2020 prende il via a Zolder, in Belgio, in un weekend a porte chiuse di spettacolo e azione trasmessi in diretta e online in tutto il mondo.

Per saperne di più sul movimento #PurposeDriven della FIA e sull’impegno: https://www.fia.com/news/fia-purposedriven-movement