Le alte aspettative di Azcona nel WTCR sfumano

2021-06-10T18:00:36+02:00Giugno 10th, 2021|2021, WTCR Race of Germany 2021|

Le speranze di Mikel Azcona di un buon inizio con caccia al titolo del WTCR – FIA World Touring Car Cup sono finite più o meno prima di iniziare al Nürburgring Nordschleife lo scorso fine settimana.

Alla guida di una CUPRA Leon Competición con pneumatici Goodyear, lo spagnolo ha iniziato la WTCR Race of Germany con il sesto tempo nelle prove libere 1 e si aspettava di progredire. Le qualifiche sono state una storia diversa, tuttavia, come ha spiegato il 24enne.

“Dall’inizio del fine settimana le mie aspettative erano abbastanza buone, il nostro obiettivo era quello di essere nelle prime cinque posizioni per le gare e per le qualifiche”, ha detto il pilota della Zengő Motorsport.

“Nelle prove libere 1 ero sesto, ma con il giro ideale da terzo posto. Ho avuto un buon feeling ed ero abbastanza fiducioso, anche molto a mio agio sul Nordschleife, che è una pista molto difficile”.

“Avevo ottime aspettative, ma nelle qualifiche abbiamo avuto grossi problemi perché abbiamo danneggiato lo splitter anteriore e da questo punto sono iniziati tutti i guai. Non abbiamo potuto ripararlo [durante la sessione] quindi il mio tempo sul giro mi ha fatto finire 19° per entrambe le gare. Quando parti in questa posizione è sempre difficile, soprattutto sul Nordschleife dove i sorpassi non sono sempre facili”.

“Poi abbiamo avuto davvero sfortuna in entrambe le gare e, purtroppo, abbiamo preso zero punti da un weekend davvero difficile, e distrutto la macchina. Dopo aspettative alte il risultato non è stato buono”.

C’è stato un punto positivo in Gara 1 quando Azcona ha segnato il giro più veloce.