Le line-up del WTCR 2020: #6 ALL-INKL.DE Münnich Motorsport

2020-08-10T12:00:18+02:00Agosto 10th, 2020|2020|

Continuiamo la rassegna delle line-up del WTCR – FIA World Touring Car Cup 2020. Oggi è il turno della ALL-INKL.DE Münnich Motorsport.

ALL-INKL.DE Münnich Motorsport

#9 Attila Tassi (Ungheria)
#18 Tiago Monteiro (Portogallo)

Auto: Honda Civic Type R TCR
Gomme: Goodyear
Base: Friedersdorf, Germania
Team Principal: René Münnich
Team Manager: Dominik Greiner
WTCR: nuovi iscritto del 2020

ATTILA TASSI

Data di nascita: 14/06/1999
Nazionalità: ungherese
Auto: Honda Civic Type R TCR
Gare WTCR: 32
Vittorie: 0
Pole position: 1
Giri in testa: 2
Punti: 56

La Top5
Inizio giovanissimo: ‘Attika’ Tassi inizia nel 2012 a soli 12 anni con la Suzuki Swift Cup.
Buona compagnia: nel 2014 lotta per il podio con Dániel Nagy, Campione in carica, ed è terzo alla fine.
Secondo: nonostante la giovane età, combatte contro Jean-Karl Vernay in TCR International Series nel 2017 terminando alle sue spalle e centrando il podio l’anno prima in Russia nella gara di supporto al GP di F1.
Sicurezza: Un brutto incidente con la BMX gli ha rotto parecchie ossa, per cui i genitori hanno pensato ad uno sport alternativo. Nel frattempo una vacanza di famiglia in occasione del GP di Abu Dhabi gli ha dato modo di provare un go-kart.
Lo sapevate? Tassi nel 2018 vince il titolo TCR Swiss grazie agli eventi uniti con TCR Europe e TCR Italy.

TIAGO MONTEIRO

Data di nascita: 24/07/1976
Nazionalità: Portoghese
Auto: Honda Civic Type R TCR
Gare WTCR: 33
Vittorie: 1
Pole position: 1
Giri in testa: 12
Punti: 109

La Top5
Versatilità: Nel 1997 ha cominciato in Porsche Cup Francia, poi è passato alla Formula 3, facendo esperienze anche in Formula 3000, Champ Car e World Series by Nissan. Nel 2005 è stato il primo portoghese a salire sul podio della Formula 1, con la Jordan nel GP degli USA
Turismo: nel WTCC si è distinto con SEAT nel 2007 e con la Honda, poi il WTCR gli ha dato la Honda Civic Type R TCR e quest’anno correrà con la ALL-INKL.COM Münnich Motorsport.
Sogni di titolo: Nel 2017 era in lotta per il titolo WTCC, ma ha dovuto rinunciare alla parte finale della serie per un bruttissimo incidente occorsogli al Circuit de Barcelona-Catalunya in settembre. In quei mesi ha rischiato di non poter tornare più a correre.
Un grande recupero: coraggiosamente e con tenacia, Monteiro ha continuato a lottare per rientrare, cosa che ha fatto ufficialmente nelle Prove Libere 1 della WTCR JVCKENWOOD Race of Japan dell’ottobre 2018, a 415 giorni dal botto. Al suo rientro si è classificato 11°, poi ha dovuto attendere il 2019 per affrontare una stagione completa. Lo scorso anno ha vinto la sua gara di casa a Vila Real.
Lo sapevate? Monteiro, vincitore di Gara 3 della WTCR Race of Portugal, ha ammesso che se non fosse diventato pilota avrebbe lavorato nella catena di hotel di famiglia.

Domani toccherà ai piloti dell’Engstler Hyundai N Liqui Moly Racing Team.