News

Le parole dei piloti dopo Gara 2 del WTCR

2019-10-27T03:22:24+01:00Ottobre 27th, 2019|2019, WTCR Race of Japan 2019|

Norbert Michelisz ha conquistato il successo in Gara 2 della WTCR JVCKENWOOD Race of Japan davanti a Rob Huff e Gabriele Tarquini. Sentiamo le loro reazioni.

Norbert Michelisz (BRC Hyundai N Squadra Corse), Hyundai i30 N TCR: Prima
“Fantastico! E’ stata una gara difficile, ho provato all’inizio a guadagnare su Rob, ma ho visto che mi stava attaccato, per cui ho dovuto fare 24 giri di qualifica. L’unica cosa da fare era tirare al limite, ma sono rimasto contento della mia prestazione. Era importante prendere punti e in Gara 3 farò lo stesso. Sono 10° e debbo fare il massimo”.

Rob Huff (SLR VW Motorsport), Volkswagen Golf GTI TCR: Secondo
“Sono partito bene e ho provato a superare Norbi, ma alla fine non ci sono riuscito. E’ il miglior risultato dell’anno per me, abbiamo provato a fare di più, ma era impossibile battere questi ragazzi. Quando senti di avere una chance cerchi di sfruttarla, purtroppo qui non c’erano molte opportunità di superare. Non ero abbastanza veloce, ma non volevo nemmeno correre il rischio di rovinare la lotta per il titolo a qualcuno, in questo caso Norbi. Sono sul podio e ho preso una coppa, quindi sono contento”.

Gabriele Tarquini (BRC Hyundai N Squadra Corse), Hyundai i30 N TCR: Terzo
“Kevin era il più veloce in pista, ho visto che passo aveva ieri ed era incredibile. Fortunatamente è partito dietro, ma è stata dura. A metà gara era 1″ più veloce e avrebbe potuto tranquillamente arrivare in testa, è andata bene che ho mantenuto la posizione. La cosa più importante è che Norbi sia riuscito a vincere, un ottimo risultato per il team”.