News

Leuchter completa la rosa Volkswagen della Sébastien Loeb Racing

2019-01-31T11:12:10+02:00Gennaio 30th, 2019|2019|

Benjamin Leuchter farà il suo debutto nel WTCR – FIA World Touring Car Cup presented by OSCARO nella stagione 2019 con la Sébastien Loeb Racing, che gli affiderà quella Volkswagen Golf GTI TCR che lui stesso ha contribuito a sviluppare negli anni.

Il tedesco da tempo fa parte della famiglia Volkswagen e quindi farà parte della #WTCR2019SUPERGRID assieme ai suoi nuovi compagni di squadra Mehdi Bennani (Marocco), Rob Huff (Gran Bretagna) e Johan Kristoffersson (Svezia) con la SLR.

“La FIA World Touring Car Cup è un sogno che si realizza – ha dichiarato il 31enne di Duisburg – Sono felicissimo di avere un sedile nel WTCR e farò di tutto per rappresentare al meglio la Germania. Conosco solamente due eventi dei 10 del calendario, ma sono uno che impara in fretta e quindi mi impegnerò al massimo per raggiungere il successo”.

Leuchter è ambasciatore Volkswagen e istruttore della Volkswagen Driving Experience. Lo scorso anno ha corso in ADAC TCR Germany Series con la Golf della Max Kruse Racing, mentre nel 2016 ha realizzato il record sul giro al Nürburgring Nordschleife con una Golf GTI Clubsport S prima di vincere la 24h nel 2017 e diverse gare del VLN.

“Sono lieto che Benjamin Leuchter possa correre nel WTCR – ha dichiarato Sven Smeets, direttore di Volkswagen Motorsport – Fa parte della nostra famiglia da tempo ed è stato coinvolto nel progetto Golf GTI TCR fin dall’inizio. I suoi risultati parlano da soli, ha fatto un gran lavoro nei test in pista e nella collaborazione con gli ingegneri. Ora abbiamo un quartetto molto forte per il WTCR 2019 e chiaramente vogliamo essere davanti a tutti”.

François Ribeiro, Capo di Eurosport Events (promoter del WTCR): “Non era un segreto che desiderassi avere un pilota tedesco nel WTCR / OSCARO ed è fantastico che Volkswagen Motorsport e Sébastien Loeb Racing have abbiano scelto Benjamin Leuchter. E’ un grande prospetto autore anche di un record in pista con le TCR, sarà molto interessante averlo nella #WTCR2019SUPERGRID.”