News

Lynk & Co festeggia la prima vittoria con Björk

2019-04-07T21:00:15+02:00Aprile 7th, 2019|WTCR Race of Morocco 2019|

Thed Björk ha fatto la storia in Gara 3 della WTCR AFRIQUIA Race of Morocco a Marrakech.

Al volante della nuova Lynk & Co 03 TCR, lo svedese ha regalato a Geely Group Motorsport il primo successo della sua storia, approfittando del ritiro da parte del suo compagno Yvan Muller, con cui era riuscito al via a superare il poleman Frédéric Vervisch. Il Campione WTCC 2017 si aggiunge ad Esteban Guerrieri e Gabriele Tarquini come altri vincitori della #WTCR2019SUPERGRID in Nord Africa.

“Sono felicissimo e anche un po’ sorpreso dal passo che abbiamo avuto. Non sapevamo dove fossimo fino ad oggi, chiaramente questa vittoria è un’emozione indescrivibile perché è arrivata al debutto – ha detto Björk – C’è però ancora tanto lavoro da fare, qui tutti si impegnano molto e anche i nostri meccanici lo fanno ad orari che non sono normali. Finiscono tardi alla sera in modo da darci tutto per spingere al massimo. Così fanno anche gli altri team, noi ci siamo dati parecchio da fare per sviluppare questa nuova auto”.

Guerrieri (ALL-INKL.COM Münnich Motorsport) ha invece vinto Gara 1, mentre Tarquini (BRC Hyundai N Squadra Corse) si è imposto in Gara 2.

Nel primo round, Björk e Néstor Girolami hanno completato il podio, dove in Gara 2 sono saliti anche Jean-Karl Vernay (Leopard Racing Team Audi Sport) ed Yann Ehrlacher.

In Gara 3 al secondo posto si è piazzato Vervisch, davanti a Mikel Azcona (PWR Racing) con la Cupra e al debutto dopo avr vinto il TCR Europe.

Björk è al comando della classifica mondiale con 5 punti di vantaggio su Guerrieri. La ALL-INKL.COM Münnich Motorsport è invece in testa fra i team con un +12 sulla Cyan Racing Lynk & Co.

Weekend agrodolce per Mehdi Bennani, autore di due ritiri e un 12° posto: il marocchino si è però portato a casa il TAG Heuer Best Lap Trophy avendo realizzato il giro record con la Volkswagen Golf GTI TCR della Sébastien Loeb Racing.