Magnus, dal WTCR Trophy a pilota ufficiale Audi Sport customer racing

2022-01-21T12:00:36+01:00Gennaio 21st, 2022|2022|

Gilles Magnus ha seguito Jean-Karl Vernay nel sottolineare l’importanza del WTCR Trophy facendo un grande passo avanti per la sua carriera.

Il 22enne è stato aggiunto alla squadra di piloti ufficiali di Audi Sport customer racing per il 2022 dopo una stagione eccezionale nel WTCR – FIA World Touring Car Cup del 2021, che ha incluso la sua prima vittoria assoluta nella serie e la vittoria del WTCR Trophy per piloti indipendenti.

Il belga è succeduto a Vernay sollevando il Trofeo ed emulando il risultato del francese, che ha ottenuto un’opportunità con un reparto corse clienti per la stagione successiva. Dopo aver vinto il WTCR Trophy inaugurale nel 2020, Vernay si è unito a Hyundai Motorsport Customer Racing per il 2021.

“Il WTCR Trophy è una grande iniziativa per avere una serie nella serie”, ha detto Magnus. “Il livello è davvero alto con i grandi è quasi impossibile competere contro di loro nel tuo primo anno. Quindi è bello avere questa serie per i giovani piloti e dimostra che puoi diventare un professionista se fai bene nel WTCR Trophy”.

Magnus si unisce al vincitore del FIA WTCR Junior Driver del 2021, Luca Engstler, alla line-up di piloti ufficiali di Audi Sport customer racing – che comprende anche Nathanaël Berthon e Frédéric Vervisch – anche se i loro programmi precisi per il 2022 devono ancora essere annunciati.

“È un sogno diventare un pilota ufficiale”, ha detto Magnus, che ha corso per il Comtoyou Team Audi Sport nella scorsa stagione del WTCR. “Ho fatto tutto il possibile per vincere il WTCR Trophy. Il mio obiettivo fin da quando ho iniziato la mia carriera era quello di essere con un marchio come Audi Sport, è un nome famoso e rende questa ricompensa 10 volte meglio. Non posso descrivere le mie emozioni a parole, ma è semplicemente fantastico e questa avventura è solo all’inizio”.

“È grazie al RACB, a Comtoyou Racing e ad Audi Sport che sono in questa posizione. Ho fatto del mio meglio per aiutare la squadra l’anno scorso, non solo aiutando dove ho potuto Fred [Vervisch] a diventare secondo nella serie, ma anche nello sviluppo della macchina, usando la mia piccola esperienza per portare più informazioni possibili per renderla migliore per i clienti. Ho fatto il massimo per questo e sono sicuro di essere cresciuto durante l’anno. Spero che quello che ho fatto nel 2021 sia una delle ragioni per cui ho questa possibilità”.

Magnus è entrato nella griglia del WTCR nel 2020 con il sostegno dell’iniziativa della squadra nazionale belga RACB gestita dall’ASN. Ha vinto la selezione iniziale del RACB per il TCR Europe nel 2019 all’Audi di Neuburg an der Donau nel dicembre 2018. La sua vittoria alla WTCR Race of Hungary nel 2021 è stata la prima di un indipendente con la R3 LMS di seconda generazione di Audi.

Che cos’è il WTCR Trophy?
Introdotto con grande successo in vista della stagione 2020, il WTCR Trophy dà ai piloti che competono senza il sostegno finanziario di un reparto corse clienti l’opportunità di inseguire i loro sogni di successo con una classifica a punti dedicata.

Anche se il WTCR è una categoria per le squadre piuttosto che per i marchi, alcuni piloti godono del loro sostegno. Queste risorse extra possono dare loro un vantaggio in termini di prestazioni rispetto ai rivali meno finanziati per tutta la stagione, rendendo il WTCR Trophy importante per incoraggiare una più ampia partecipazione e riconoscere i risultati. Ancora una volta, i piloti del WTCR Trophy saranno anche eleggibili per i punti complessivi.

Come premio commerciale, il WTCR Trophy non avrà un titolo FIA e sarà amministrato da Discovery Sports Events. Come tale, Discovery Sports Events determinerà i piloti che sono ammissibili e la sua decisione sarà definitiva.

Con lo spirito del WTCC Trophy assegnato ai piloti indipendenti nel FIA World Touring Car Championship dal 2005-2017, quello del WTCR si è dimostrato un successo immediato dopo il suo lancio nel giugno 2020 con sette iscrizioni ricevute prima del round di apertura di quell’anno.

Nathanaël Berthon, Tom Coronel e Jean-Karl Vernay hanno dimostrato la competitività dei piloti del WTCR Trophy ottenendo vittorie assolute, mentre il vincitore del titolo 2020 Vernay si è piazzato terzo nella classifica generale.

Con Berthon e Vernay che si sono assicurati squadre supportate da reparti corse clienti per il 2021, è stato lasciato a Coronel e al collega Magnus il compito di lottare per il titolo, con il belga che si è imposto con l’Audi di Comtoyou Racing. Bence Boldizs si è classificato terzo per la Zengő Motorsport Drivers’ Academy, mentre il trio Target Competition, Andreas Bäckman, Jessica Bäckman e Nicola Baldan, ha ottenuto punti.

Oltre a inseguire i propri punti e il titolo, i piloti del WTCR Trophy beneficeranno di un’ulteriore esposizione mediatica e opportunità promozionali, tra cui interviste televisive dedicate e post sui social media. Una sezione del sito FIAWTCR.com sarà dedicata al WTCR Trophy, mentre i piloti prenderanno parte alla loro celebrazione del podio e porteranno un logo del WTCR Trophy sulla loro auto e tuta.

Calendario del WTCR Trophy 2022

Rounds 1 e 2: WTCR Race of Czech Republic, Autodrom Most, 9-10 aprile
Rounds 3 e 4: WTCR Race of France, Circuit de Pau-Ville, 7-8 maggio
Rounds 5 e 6: WTCR Race of Germany, Nürburgring Nordschleife, 26-28 maggio
Round 7 e 8: WTCR Race of Hungary, Hungaroring, 11-12 giugno
Round 9 e 10: WTCR Race of Spain, MotorLand Aragón, 25-26 giugno
Round 11 e 12: WTCR Race of Portugal, Circuito do Vila Real, 2-3 luglio
Round 13 e 14: WTCR Race of Russia, Sochi Autodrom, 6-7 agosto
Round 15 e 16: WTCR Race of Korea, Inje Speedium, 8-9 ottobre
Round 17 e 18: WTCR Race of China, Ningbo International Speedpark, 5-6 novembre
Round 19 e 20: WTCR Race of Macau, Circuito da Guia, 18-20 novembre

Sistema di punteggio del WTCR Trophy:
Giro di qualifica più veloce: 1 punto
Gara 1: 1°: 10 punti; 2°: 8; 3°: 5; 4°: 3; 5°: 1; Giro più veloce: 1
Gara 2: 1°: 10 punti; 2°: 8; 3°: 5; 4°: 3; 5°: 1; Giro più veloce: 1

Dettagli sull’iscrizione e ulteriori informazioni:
Fiona Rees, fiona.rees@fiawtcr.com