Magnus non si lascia abbattere dal KO di Pau

2022-05-12T12:00:42+02:00Maggio 12th, 2022|2022, WTCR Race of France 2022|

Gilles Magnus non ha perso tempo a lamentarsi del KO di Gara 2 della WTCR Clean Fuels for All Race of France, e pensa già ai prossimi appuntamenti del WTCR 2022 – FIA World Touring Car Cup.

Il vincitore del WTCR Trophy dell’anno scorso ha chiuso 11° in Qualifica sul Circuit de Pau-Ville a causa di un errore nel suo giro lanciato in Q2.

Dopo aver ottenuto l’ottavo posto in Gara 1 a bordo della Audi RS 3 LMS del Comtoyou Team Audi Sport gommata Goodyear, il 22enne puntava a conquistare altri punti in Gara 2, ma un contatto lo ha messo fuori gioco.

“La gara è finita presto per me, dopo aver preso un grosso colpo con la parte anteriore dell’auto alla partenza”, ha detto Magnus. “Non credo che avrei potuto evitarlo, tutti stavano frenando a causa dell’incidente davanti a noi. Ho ricevuto un piccolo colpo da dietro, ho colpito il pilota che avevo davanti, la presa d’aria è stata danneggiata e abbiamo perso potenza nella vettura”.

“Abbiamo cercato di ripararla, ma era impossibile, quindi la gara è finita. È un peccato iniziare la stagione in questo modo, ma ci sono altri nove weekend di gara, quindi non dobbiamo arrenderci e continuare a spingere. Abbiamo una vettura molto competitiva e sono fiducioso per i prossimi appuntamenti”.