News

Muller e Priaulx sono le gioie Lynk & Co a Macao, il titolo si decide in Malesia

2019-11-17T08:37:38+01:00Novembre 17th, 2019|2019, WTCR Race of Macau 2019|

Andy Priaulx ha centrato la sua prima vittoria nel WTCR – FIA World Touring Car Cup presented by OSCARO a Macao in un weekend dominato dalle Lynk & Co.

Yvan Muller ha infatti riaperto la lotta per il titolo con due successi e al Sepang International Circuit si presenterà in lizza con Norbert Michelisz, Esteban Guerrieri e Thed Björk.

Michelisz (BRC Hyundai N Squadra Corse) torna a casa con 9 lunghezze di vantaggio su Guerrieri (ALL-INKL.COM Münnich Motorsport) dopo un fine settimana duro che lo ha visto finire 2° in Gara 1, 10° in Gara 2 e 12° in Gara 3.

Guerrieri si è ritirato nel primo round, giungendo poi 4° nel secondo e 10° nel terzo, venendo privato della DHL Pole della griglia invertita di Gara 2 per una penalità.

Per Muller (Cyan Racing Lynk & Co) non ci sono stati problemi a terminare primo scattando dalla Pole in Gara 1, mentre in Gara 2 ha rimontato dal 5° posto fino al successo, accontentandosi poi del sesto di Gara 3.

Kevin Ceccon (Team Mulsanne) ritrova quel podio che aveva perso nella WTCR JVCKENWOOD Race of Japan portando l’Alfa Romeo Giulietta terza nei primi due round.

Rob Huff, quarto in Gara 1, non riesce a conquistare il decimo successo a Macao pur partendo dalla pole di Gara 3, nella quale il pilota della SLR VW Motorsport è secondo davanti a Jean-Karl Vernay (Leopard Racing Team Audi Sport). Johan Kristoffersson (SLR Volkswagen) centra un 5° e 4° posto al debutto a Macao.

Nicky Catsburg (BRC Hyundai N LUKOIL Racing Team) si porta a casa il TAG Heuer Best Lap Trophy, mentre Billy Lo è il migliore delle wildcard con il 23° posto di Gara 1.

Tom Coronel (Comtoyou DHL Team CUPRA Racing) vaa punti due volte, con Luca Engstler – che sostituiva Augusto Farfus al BRC Hyundai N LUKOIL Racing Team – è in Top15 in Gara 3.