Muller: "Non ci arrendiamo"

2019-12-14T09:00:15+01:00Dicembre 14th, 2019|2019, WTCR Race of Malaysia 2019|

Yvan Muller è ancora in corsa per il titolo di Campione del WTCR – FIA World Touring Car Cup presented by OSCARO, ma dopo le qualifiche di ieri a Sepang le cose si sono complicate non poco.

Il francese ha ottenuto solamente un 16° e un 13° posto per le gare di domenica e ha perso altro terreno nei confronti del leader Norbert Michelisz, che ora è a +21 in classifica su di lui.

Nonostante ciò, il portacolori della Cyan Racing Lynk & Co non si arrende e vuole provare la rimonta a bordo della sua 03 TCR.

“Fin dall’inizio della giornata abbiamo avuto problemi di bilanciamento e velocità – spiega Muller – Abbiamo 30kg in più rispetto alla seconda auto più pesante e 130kg su quella più leggera. In queste condizioni è complicato. Abbiamo perso molto, ma non ci arrendiamo, vedremo domenica.Su una pista come questa, la zavorra ci costa almeno 0″6 al giro. E’ stato un peccato rimanere fuori in Q2 per 0″078″.

Anche il suo compagno Thed Björk era arrivato in Malesia pronto a lottare per la corona iridata, ma il suo miglior tempo è stato il 19° nell’arco delle sessioni del venerdì e ora accusa un -38 dalla vetta.

“Abbiamo lottato per tutto il giorno pur di recuperare, ma il peso ci sta frenando sui lunghi rettilinei di Sepang – dice lo svedese – Se domenica dovesse piovere, tutto potrebbe accadere, nel team stiamo facendo di tutto per essere in corsa fino alla fine dell’ultima gara dell’anno”.