Muller: "Orgoglioso di mio nipote Ehrlacher"

2018-05-03T18:00:54+02:00Maggio 3rd, 2018|2018, WTCR Race of Hungary 2018|

Yvan Muller si è detto orgoglioso di quanto fatto da Yann Ehrlacher, vincitore all’Hungaroring in Gara 1 del WTCR – FIA World Touring Car Cup presented by OSCARO sabato.

Il pilota della ALL-INKL.COM Münnich Motorsport ha battuto il suo compagno di squadra Esteban Guerrieri salendo sul gradino più alto del podio ungherese, dove suo zio è stato per quattro volte a Budapest.

“Sono molto contento per la vittoria di mio nipote Yann Ehrlacher, probabilmente la prima volta che venne qui era ancora piccolo da stare sulle mie ginocchia, ora è nell’albo d’oro dei vincitori. Poi ovviamente se in pista ci sono anche io preferisco non pensare che vinca lui e noi no. E’ una situazione strana, ma è bella”, ha detto l’alsaziano.

Ehrlacher, che ora è secondo in classifica di campionato, ha aggiunto: “E’ fantastico essere assieme in griglia e ora anche nell’albo d’oro ungherese”.