Nagy: "Ci ho messo un po' a capire cosa ho fatto nel WTCR"

2018-05-03T06:00:12+02:00Maggio 3rd, 2018|2018, WTCR Race of Hungary 2018|

Dániel Nagy sono bastati un paio di giorni per mettersi in luce nella WTCR Race of Hungary.

L’ungherese ha corso come Wildcard nel WTCR – FIA World Touring Car Cup presented by OSCARO centrando il podio in Gara 2 al volante della sua Hyundai i30 N TCR con la quale è andato a punti anche nelle restanti prove dell’Hungaroring.

“Ci ho messo alcuni giorni per capire quello che ero stato in grado di fare, siamo stati ottimi fin dall’inizio grazie agli sforzi del team, autore di un grandissimo lavoro. Molte persone mi hanno aiutato ad ottenere tutto ciò”, ha commentato il pilota della M1RA.

Il team principal David Bári ha aggiunto: “Sapevamo che dovevamo lavorare bene nella preparazione, ma anche che avevamo un mezzo ottimo perché abbiamo lavorato per 4 giorni di test. L’obiettivo era fare il massimo fin da subito e provare a non commettere errori, di questo vado orgoglioso. Il team ha lavorato bene senza farne e il pilota ha svolto tutto ciò che gli era stato chiesto, con un passo gara ottimo e una prova consistente”.