Prove Libere 1: Guerrieri davanti ad Azcona

2020-10-17T12:18:23+02:00Ottobre 17th, 2020|2020|

Esteban Guerrieri inizia bene il weekend della WTCR Race of Hungary centrando il miglior tempo nelle Prove Libere 1.

Su un Hungaroring bagnato dalla pioggia, il pilota della ALL-INKL.COM Münnich Motorsport ha piazzato la sua Honda Civic Type R TCR davanti a tutti, battendo per 0″109 Mikel Azcona (Zengő Motorsport – CUPRA Leon Competición), con quattro marchi presenti in Top10.

“La pista è bagnata e anche unta, bisognava trovare la traiettoria ideale ovunque – ha detto Guerrieri – La sessione è andata bene, ho provato pure le slick ad un certo punto, ma non è andata bene. In generale tutto ok, mi sono divertito”.

Nathanaël Berthon (Comtoyou DHL Team Audi Sport Audi RS 3 LMS) è terzo, seguito dal compagno di squadra Gilles Magnus e Gabriele Tarquini (BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse – Hyundai i30 N TCR).

Néstor Girolami (ALL-INKL.COM Münnich Motorsport) termina sesto con una Honda ricostruita dopo il botto dello Slovakia Ring di domenica scorsa, mentre alle sue spalle troviamo Thed Björk (Cyan Performance – Lynk & Co 03 TCR), Tiago Monteiro, il Goodyear #FollowTheLeader Yann Ehrlacher (Lynk & Co 03 TCR) e l’idolo locale Norbert Michelisz con la sua Hyundai.

Undicesimo Jean-Karl Vernay (Team Mulsanne – Alfa Romeo Giulietta Veloce TCR by Romeo Ferraris), Santiago Urrutia ed Yvan Muller con le rispettive Lynk & Co 03 TCR, Tom Coronel (Comtoyou DHL Team Audi Sport – Audi RS 3 LMS) e Bence Boldizs (Zengő Motorsport – CUPRA).

Le Wildcard Luca Filippi (Alfa Romeo) e Jose Manuel Sapag (Target – Hyundai) chiudono 19° e 21°. Fra loro abbiamo Nico Gruber, che sostituisce Nicky Catsburg all’Engstler Hyundai N Liqui Moly Racing.

Le Prove Libere 2 della WTCR Race of Hungary sono previste alle ore 12;30.