News

PWR nella #WTCR2019SUPERGRID con due Cupra

2019-03-04T18:00:29+01:00Marzo 4th, 2019|2019|

La PWR Racing affronterà una nuova sfida nel 2019 prendendo parte al WTCR – FIA World Touring Car Cup presented by OSCARO.

La squadra svedese schiererà due Cupra nelle 30 gare di questa stagione, con i piloti che verranno annunciati prossimamente.

François Ribeiro, capo di Eurosport Events (promoter del WTCR / OSCARO): “La PWR è una squadra nuova del WTCR e dovrà imparare molte cose, ma conoscono già la Cupra e hanno questo vantaggio. Assieme a Cyan Racing, Thed Björk e Johan Kristoffersson, gli svedesi della #WTCR2019SUPERGRID stanno crescendo e non vediamo l’ora di sapere quali saranno i loro piloti”.

La PWR, che ha base a Vikmanshyttan, è stata fondata da Daniel Haglöf e Peter Wallenberg nel 2012. Ha rappresentato SEAT Sweden e CUPRA Racing in Scandinavia vincendo tre titoli in Scandinavian Touring Car Championship e continuerà a correre anche in TCR Scandinavia.

Daniel Haglöf: “Il team è cresciuto tantissimo dal 2012 e ora affrontiamo la nuova sfida nel Mondiale. E’ una grande occasione per misurarci a livello top e non vedo l’ora di cominciare. Sono grato a Cupra Racing per averci scelto come loro rappresentanti a così alto livello”.

Peter ‘Poker’ Wallenberg: “E’ un grande ed importante salto per noi. Abbiamo intrapreso una sfida nel 2016, cioè essere team SEAT in Scandinavia. Avere la possibilità di rappresentare il marchio Cupra sulla scena internazionale è una grande responsabilità e riconoscimento per tutto il lavoro fatto. Abbiamo iniziato a lavorare coi giovani nel 2012 e la nostra line-up per il WTCR dovrà essere un mix di esperienza e talenti del futuro. A breve riveleremo i loro nomi”.

Jaime Puig, direttore e capo di CUPRA Racing: “Cupra continuerà ad investire nel mondo del TCR, è la nostra serie di riferimento alla quale abbiamo dedicato noi stessi nei recenti anni e dove abbiamo dimostrato di essere competitivi. Nel WTCR ci sono molti costruttori e un bel giro di soldi, ma siamo in grado di sostenere solo due squadre, ossia Comtoyou Racing e PWR Racing. Siamo con loro, ma debbono trovare il budget e gli sponsor. La Comtoyou avrà Tom Coronel e Aurelién Panis, i quali porteranno i loro partner e colori sulle rispettive Cupra, mentre per quanto riguarda il PWR Racing Team, la ricerca per i suoi piloti è ancora aperta e conferme arriveranno a breve. Nel TCR ci sono tante macchine, ma non abbiamo visto un unico dominatore, per cui la differenza la fanno i team e il budget che si impiega per lo sviluppo. Ci sono squadre molto brave con esperienza e piloti Campioni del Mondo. Stessa cosa vale per noi nel WTCR, vediamo come andrà”.