News

Tarquini trionfa in Giappone e si gioca il titolo del WTCR OSCARO a Macao

2018-10-28T11:04:28+01:00Ottobre 28th, 2018|2018, WTCR Race of Japan 2018|

Gabriele Tarquini si giocherà il titolo di Campione del WTCR – FIA World Touring Car Cup presented by OSCARO a Macao dopo aver vinto Gara 3 della WTCR JVCKENWOOD Race of Japan oggi.

Il pilota del BRC Racing Team ha approfittato della penalizzazione data a Kevin Ceccon, schieratosi con le ruote della sua Alfa Romeo Giulietta TCR oltre la linea della DHL Pole Position al via, ottenendo così il successo.

Il ragazzo del Team Mulsanne era transitato primo sotto alla bandiera a scacchi, ma si vede retrocedere di 5″ e finire dietro anche ad Aurélien Comte (DG Sport Compétition – PEUGEOT 308 TCR), mentre Mehdi e Aurélien Panis completano la Top5.

Rob Huff finisce sesto con l’altra Volkswagen Golf GTI TCR della SLR dopo aver vinto Gara 2 bruciando al via Pepe Oriola (Team OSCARO by Campos Racing – Cupra); lo spagnolo resta ancora in corsa per il titolo.

Tarquini ora è a +39 su Yvan Muller (YMR – Hyundai 30 N TCR) – terzo in Gara 1 – prima della Suncity Group Macau Guia Race del 15-18 novembre. Con 87 punti in palio tutto è ancora da decidere. Fra le squadra il BRC Racing Team scavalca per 8 punti la YMR.

A Suzuka, davanti a 42.500 spettatori, non è andato male anche Esteban Guerrieri (ALL-INKL.COM Münnich – Honda Civic Type R TCR) quarto in Gara 1 seguito da Bennani e Jean-Karl Vernay (Audi Sport Leopard Lukoil Team).

Norbert Michelisz (BRC Racing Team) è tornato sul podio con il terzo posto di Gara 2 precedendo Panis.

Ceccon torna a casa con la vittoria in Gara 1, la DHL Pole Position di Gara 3 e il terzo posto in quest’ultimo round, oltre che un buon sesto in Gara 2.

Tiago Monteiro è tornato in pista a 415 giorni dall’infortunio patito nell’incidente dei test in Spagna e ha portato la Honda della Boutsen Ginion Racing all’11° posto finale come miglior risultato in Gara 3.

I fantastici 7 a caccia del titolo a Macao
Sono 7 i piloti che si giocheranno il titolo nella WTCR Race of Macau. Il leader del WTCR – FIA World Touring Car Cup presented by OSCARO, Gabriele Tarquini, è in testa a quota 291 punti, seguito a -39 da Yvan Muller e a -53 da Thed Björk, quest’ultimo a punti solo con l’ottavo posto di Gara 3 a Suzuka. Pepe Oriola è quarto a -64, poi ci sono Jean-Karl Vernay (-75), Esteban Guerrieri (-78) e Norbert Michelisz (-79). Con 87 punti in palio e l’ostico tracciato di Guia da affrontare, tutto resta apertissimo.

I fan invadono Suzuka per la WTCR JVCKENWOOD Race of Japan
Il ritorno del FIA World Touring Car a Suzuka dopo 4 anni ha visto gare molto diverse e combattute andate in scena davanti a 42.500 spettatori. Nel programma c’era anche il gran finale della Super Formula oltre la WTCR JVCKENWOOD Race of Japan.