Tassi motivato per continuare a crescere ad Aragon

2020-10-27T17:38:10+01:00Ottobre 27th, 2020|2020|

Attila Tassi si è detto motivatissimo in vista della WTCR Race of Spain del prossimo weekend.

Il pilota della ALL-INKL.DE Motorsport non ha mai corso lungo i 5,345km del MotorLand Aragón, per cui partirà da una posizione di svantaggio.

“Sarà sicuramente un’impresa imparare la pista per la prima volta durante le prove, visto che non ho mai guidato qui prima d’ora – dice il 21enne – Ho fatto il lavoro di preparazione come potevo prima dell’inizio del weekend di gara, ma non c’è niente di meglio di andare in pista, quindi sarà fondamentale non avere problemi nelle sessioni di prove. Mi aspetto che sia un fine settimana particolarmente difficile, considerando che probabilmente saremo svantaggiati dai due rettilinei principali, ma comunque la motivazione è alta e con tutta la ALL-INKL.DE Münnich Motorsport faremo del nostro meglio per replicare gli ottimi risultati che abbiamo già ottenuto quest’anno”.

L’ungherse ha portato la sua Honda Civic Type R TCR in Top10 in tutte e tre le gare dell’Hungaroring, ma senza podio.

“Sono partito benissimo in Gara 3, ma non ho trovato il varco e Tiago [Monteiro] mi ha passato, sfruttando uno scatto migliore di me. Ho avuto un grande sovrasterzo alla curva 1 che ha permesso a Bebu [Girolami], e un’altra vettura di superarmi. In seguito, sono stato passato da un’altra macchina che mi ha praticamente spinto fuori pista, cosa che non mi sembra corretta. In ogni gata abbiamo ottenuto buoni punti, ma è stato un peccato non finire sul podio di casa. Comunque, è stato un grande weekend per la squadra, tutti hanno corso bene e sono contento di aver fatto la mia parte”.