Una gara di "casa" per Urrutia: "Sarà un bello spettacolo in TV"

2021-11-05T21:00:03+01:00Novembre 5th, 2021|2021, WTCR Race of Italy 2021|

Santiago Urrutia è convinto che alla WTCR Race of Italy di questo fine settimana lo spettacolo non mancherà.

L’Adria International Raceway è stato lo scenario del primo test dell’uruguagio con una macchina da corsa nel 2011 e si aspetta due gare ricche di azione domenica.

“Sono felice di essere tornato perché è una sorta di gara di casa”, ha detto il pilota della Cyan Performance Lynk & Co. “Ho un passaporto italiano e ho vissuto per cinque anni anche in Italia, quindi posso dire che sono felice di essere qui e ho alcuni amici che verranno questo fine settimana”.

Del layout di 3,745 chilometri e delle sue prospettive per il penultimo evento della stagione WTCR – FIA World Touring Car Cup, Urrutia ha detto: “È una piccola pista, ho fatto i miei primi test di Formula qui nel 2011 [prima che la pista fosse estesa]. È una nuova sfida per tutti e cominceremo a vedere i piloti essere più aggressivi e desiderosi di prendere i punti. Per lo spettacolo televisivo sarà davvero bello. Cercheremo di lottare per i punti”.