News

Wisniewski e Hasse vincitori in Esports WTCR OSCARO

2019-09-09T06:00:50+02:00Settembre 9th, 2019|2019, eSports|

Esports WTCR OSCARO Multiplayer Championship si sta confermando molto competitivo, con Nikodem Wisniewski e Florian Hasse vincitori a Zandvoort domenica sera.

Qualifiche: primo centro per Wisniewski
Essendo la pista olandese molto stretta, le qualifiche sono state decisive, con Gergo Baldi (M1RA Esports / Hyundai) ad ottenere il miglior crono nelle pre-qualifiche. Nei 15′ prima di Gara 1, però, ad ottenere il primo crono è stato proprio Wisniewski (Williams Esports) al primo tentativo. Nestor Garcia (Red Bull Racing Esports), poleman in Slovacchia, ha chiuso secondo davanti a Baldi e Jack Keithley (Williams Esports / Audi).

Gara 1: Wisniewski batte Garcia e Baldi
Nikodem Wisniewski ha comandato dal primo all’ultimo giro con la sua Cupra precedendo Garcia e Baldi, vicinissimi a lui. Jack Keithley ha tenuto il quarto posto nonostante le pressioni di Moritz Löhner.

Ad 11′ dalla fine, Löhner ha tamponato l’Audi del rivale, che però ha controllato la vettura alla “S-bocht”, con Alexander Dornieden e Kuba Brzezinski ad approfittarne per passare il tedesco.

Intanto Wisniewski ha centrato il successo (quinto pilota diverso in stagione) davanti a Garcia e Baldi, poi quarto troviamo Keithley seguito da Dornieden, Brzezinski, Löhner e Bence Bánki.

Tim Jarschel e Florian Hasse (EURONICS Gaming) hanno chiuso nono e decimo conquistando la prima fila di Gara 2. Qui la lotta si è infiammata tra David Nagy (M1RA Esports / Hyundai) e Hasse. L’ungherese ha provato a superare l’Audi del rivale Jarschel alla “S-bocht”, ma si è visto scavalcare da Hasse.

Gara 2: Hasse è il sesto vincitore diverso
Florian Hasse ha sfruttato al meglio la pole position per battere il suo compagno di squadra Jarschel, mentre Bence Bánki tiene aperto il discorso titolo con il terzo posto precedendo Löhner quinto.

Julian Kunze ha rimontato dal 13° al 10° posto velocemente insidiando Wisniewski, Garcia e Baldi. Löhner ha provato l’assalto al podio, ma Kuba Brzezinski e Alexander Dornieden, lo hanno sopravanzato, prima che riuscisse a riprendersi la quinta piazza su Dornieden nel secondo settore. Brzezinski alla fine è quarto, Keithley settimo seguito da Kunze, Baldi e Wisniewski. Grande incidente tra Guillaume Theot e Krisztián Juhász alla Scheivlak.

La classifica
Bence Bánki, Campione in carica, si porta a -6 da Florian Hasse. Brzezinski, Wisniewski, Keithley, Jarschel, Garcia, Kunze, Baldi e Dornieden sono a seguire.

Server 1, la replica: https://youtu.be/g73jmXypFCM?t=7733

Langeveld veloce, ma sfortunato
Niels Langeveld è stato protagonista del Server 3 a Zandvoort, ma con poca fortuna. Dopo aver soffiato per un pelo la pole a Jesper Eriksson, il pilota del Comtoyou Team Audi Sport nel WTCR – FIA World Touring Car Cup presented by OSCARO ha guidato le fasi iniziali di gara, per poi cedere il passo alla Cupra del rivale che è andato a festeggiare. Terzo Cyrille Saussey.

In Gara 2 incidente alla curva 1 e Langeveld ha guadagnato posizioni superando Marcello Caserta, per poi mettersi all’inseguimento del leader Stef Cremers. Alla fine l’olandese deve accontentarsi del 10° posto, con Cremers primo e Caserta a perdere terreno.

Prossimo appuntamento
Esports WTCR OSCARO continua al Nürburgring Nordschleife il 22 settembre. Le qualifiche sono a questo link: http://game.raceroom.com/championships/34