WTCR Gara 2: Michelisz batte Azcona ed è il 10° vincitore diverso

2021-10-11T17:12:12+02:00Ottobre 10th, 2021|2021, WTCR Race of Czech Republic 2021|

Norbert Michelisz diventa il 10° vincitore differente su 10 gare del FIA WTCR – World Touring Car Cup 2021 battendo il poleman Mikel Azcona in Gara 2 della WTCR Race of Czech Republic dopo un’interruzione con bandiera rossa all’Autodrom Most.

Il pilota della BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse ha preso il comando dopo che lo spagnolo è stato rallentato da una sbandata in uscita dalla curva 1, permettendo all’ungherese di guadagnare in accelerazione in uscita dalla curva 2. Nel frattempo è stato il caos dietro di loro.

Proprio come in Gara 1, alla prima curva i piloti si sono ammassati duramente. Dopo contatti multipli Gabriele Tarquini, Santiago Urrutia – secondo in classifica prima della gara – Rob Huff e Attila Tassi sono andati fuori, con tre delle quattro auto bloccate nella ghiaia. La gara è stata interrotta per consentire alle macchine di essere recuperate.

La gara è ripartita dietro la Honda Civic Type R Limited Edition Safety Car. Michelisz ha tenuto il primato, Azcona lo ha inseguito pressandolo a lungo con la sua CUPRA Leon Competición. Alla fine però, l’alfiere della Zengő Motorsport si è dovuto arrendere alla Hyundai Elantra N TCR.

“Congratulazioni a Mikel perché non mi ha reso la vita facile”, ha detto Michelisz. “Dopo la partenza sapevo che dovevo andare a prenderlo e ho fatto 15 giri di qualifica che su questo circuito non è facile. Grazie alla squadra perché la macchina funzionava alla grande. È fantastico vincere”.

Dietro i primi due, Esteban Guerrieri ha avuto la meglio su Yann Ehrlacher dalla seconda fila, ottenendo il suo secondo podio del fine settimana con la Honda Civic Type R TCR della ALL-INKL.COM Münnich Motorsport. L’argentino è stato costretto a lavorare duramente per tenere il terzo posto mentre Ehrlacher ha inseguito a lungo, col quarto posto che ha permesso al Goodyear #FollowTheLeader di consolidare il suo vantaggio in cima alla classifica dei punti WTCR. Ora guida davanti a Guerrieri con 20 punti.

Nathanaël Berthon (Comtoyou DHL Team Audi Sport) si riscatta dal suo ritiro alla curva 1 in Gara 1 finendo quinto, davanti ad Yvan Muller (Cyan Racing Lynk & Co). Luca Engstler è settimo con la Elantra dell’Engstler Hyundai N Liqui Moly Racing Team, seguito dalle Audi di Frédéric Vervisch, Gilles Magnus e Tom Coronel a completare la top 10.

La Wildcard Petr Fulín ha finito 11° impegnato con la propria CUPRA Leon Competición, con Tiago Monteiro (Honda), Bence Boldizs (CUPRA), Jean-Karl Vernay (Hyundai) e Thed Björk (Lynk & Co) a punti.

Per Vernay il 14° posto è frutto di un drive-through comminatogli visto che la sua auto non appoggiava sulle sue ruote in grlgia prima dei tre minuti antecedenti alla ripartenza.