News

WTCR Race of Germany 2019: una Top5 da ricordare

2020-07-16T18:00:38+02:00Luglio 16th, 2020|2020|

Ogni anno il Nürburgring Nordschleife offre un grande spettacolo con il WTCR – FIA World Touring Car Cup sotto tanti punti di vista: nella puntata di stasera di WTCR Rewind rivivremo l’evento del 2019, ma intanto ricordiamo la Top5.

La scia sul Döttinger Höhe
Dopo essere stato superato da Frédéric Vervisch al primo giro, Néstor Girolami cercò di riprendersi la posizione lungo i 2km del rettilineo Döttinger Höhe. Girolami finì anche sull’erba e ai due si unì Huff, con il quale ci fu una serie di sportellate da ricordare.

Kristoffersson dal successo all’incidente
Johan Kristoffersson si impose in Gara 2 partendo dalla pole e difendendosi alla prima curva dalla wildcard Antti Buri nella parte GP del circuito. Ai due si unì Vervisch (Comtoyou Team Audi Sport), che terminò secondo. Kristofferson in Gara 3 andò invece a sbattere per evitare un altro incidente, fortunatamente senza conseguenze.

Scintille per Huff
Un contatto con la Lynk & Co di Yvan Muller alla prima curva non impedì di concludere Gara 1 per Rob Huff, però nel secondo round dovette alzare bandiera bianca in anticipo per una collisione con Gabriele Tarquini. I due erano partiti quinto ed ottavo in griglia ed erano riusciti a risalire al terzo e quarto posto, ma al terzo giro il britannico infilò l’abruzzese all’interno del Karussell e un contatto mandò la Golf a muro.

Grande Benny (nella foto)
Benjamin Leuchter è riuscito a bissare il successo del suo compagno di squadra Johan Kristoffersson. Dopo aver finito sesto in Gara 2, il pilota della Volkswagen sfruttò al meglio la pole position nel terzo round difendendosì da Esteban Guerrieri alla curva 1, per poi controllare imponendo il suo ritmo. Guerrieri era partito benissimo dalla seconda fila nonostante un problema alla frizione accusato nel giro di formazione, mentre Rob Huff dovette rinunciare alla gara pur partendo al fianco di Leuchter. Questo diede modo all’argentino di mettersi all’inseguimento del tedesco, che sul Döttinger Hohe chiuse la porta al rivale conquistando la vittoria.

Subito Michelisz
Michelisz vinse davanti ad Esteban Guerrieri Gara 1, rifilandogli un secondo già al primo giro. Il pilota della Honda sul Döttinger Höhe provò a rifarsi sotto al rivale della BRC-Hyundai, che però trionfò per la prima volta in stagione lasciando l’avversario della ALL-INKL.COM Münnich Motorsport a -45 in classifica.

Girolami, Leuchter e Tarquini saranno con Alexandra Legouix e il giornalista Stefan Ehlen a WTCR Rewind, Back to Nürburgring stasera alle ore 19;00 su Facebook, Instagram e YouTube.