WTCR Race of Morocco, la Top10

2020-02-09T06:00:26+01:00Febbraio 9th, 2020|2020|

Il WTCR – FIA World Touring Car Cup ha dato l’addio al Marocco, con il promoter Eurosport Events che si appresta ad aprire un nuovo capitolo per la serie. Vediamo la Top10 dei due anni di WTCR Race of Morocco.

1: Tarquini nella storia
Alle 17;52 locali del 7 aprile 2018, Gabriele Tarquini entra nella storia firmando la vittoria nella primissima gara del WTCR – FIA World Touring Car Cup. Il pilota della Hyundai precede per appena 0″729 Thed Björk.

2: Tocca a Björk
12 mesi più tardi è lo stesso Björk ad imitarlo, portando al successo la nuova Lynk & Co 03 TCR, prima volta per un marchio cinese nel Mondiale.

3: Un giro in Audi per Mr Le Mans
Prima delle gare del WTCR del 2018, Tom Kristensen si è fatto un giro di pista con l’Audi RS 3 LMS come ambasciatore del motorsport per Eurosport.

4: Lessennes il più giovane
Benjamin Lessennes a 18 anni, 9 mesi e 9 giorni ha debuttato nella WTCR Race of Morocco del 2018 come pilota più giovane della serie.

5: Un giro record per l’idolo locale
Mehdi Bennani si è portato a casa il TAG Heuer Best Lap Trophy nella WTCR Race of Morocco dello scorso anno per il giro record.

6: Bennani sale sul podio
Il marocchino ha all’attivo anche il podio di Gara 2 del 2018 alle spalle di Jean-Karl Vernay.

7: Il ritorno di Monteiro
Tiago Monteiro ha fatto il suo ritorno nella WTCR Race of Morocco ad aprile del 2019 dopo l’infortunio che lo aveva tenuto fuori l’anno prima.

8: Tanti Campioni in pista
7 Campioni Mondiali erano sulla griglia l’anno scorso: si tratta di Thed Björk, Augusto Farfus, Rob Huff, Johan Kristoffersson, Yvan Muller, Andy Priaulx e Gabriele Tarquini.

9: Tutti vicinissimi
In Q1 nel 2019 in 23 hanno chiuso nello spazio di 0″8.

10: Ecco Azcona
Mikel Azcona ha debuttato nel 2019 nel WTCR da Campione 2018 del TCR Europe qualificandosi quinto per Gara 3 e centrando il podio con la CUPRA della PWR Racing.

*Prima del WTCR, Marrakech ha ospitato il WTCC dal 2009 con tantissime emozioni. Rob Huff fu il primo ad imporsi nell’evento.