News

WTCR Race of Netherlands, i dati

2018-05-14T10:00:58+02:00 maggio 14th, 2018|2018, WTCR Race of Netherlands 2018|

Il WTCR – FIA World Touring Car Cup presented by OSCARO ricomincia al Circuit Zandvoort in Olanda il weekend del 19-21 maggio. Ecco cosa c’è da sapere sull’evento.

DESCRIZIONE
E’ l’evento situato più a nord nel calendario e sarà nel weekend del Jumbo Racedagen con Max Verstappen. E’ dal 2007 che non si corre un Mondiale Turismo e questo ritorno è esattamente nel 70° anniversario del posto che fu casa del GP di Formula 1. Le attività cominciarono nel 1939 con una gara organizzata per le strade della città marittima, prima che venisse costruito un tracciato permanente dopo la II Guerra Mondiale.

Chi corre?
Campioni WTCC: Thed Björk, Rob Huff, Yvan Muller (4 Mondiali), Gabriele Tarquini
WTCC Trophy: Mehdi Bennani, Tom Coronel, Norbert Michelisz
Vincitori nel WTCC: Yann Ehrlacher, Esteban Guerrieri, Tiago Monteiro, Gianni Morbidelli, Pepe Oriola
Campioni BTCC: Fabrizio Giovanardi, Gordon Shedden, James Thompson
Campioni TCR: Aurélien Comte, Benjamin Lessennes, Jean-Karl Vernay
Giovani promesse: Denis Dupont, John Filippi, Mato Homola, Norbert Nagy, Aurélien Panis, Zsolt Szabó
Stelle internazionali: Nathanaël Berthon, Frédéric Vervisch
Wildcard: Principe Bernhard van Oranje, Michael Verhagen

OCCHIO A…
1 Tom Coronel: l’olandese vuole fare bella figura davanti ai suoi tifosi con la Honda griffata DHL.
2 Frédéric Vervisch: il belga dell’Audi Sport Team Comtoyou è reduce dal doppio podio centrato in Germania e vuole continuare così.
3 Benjamin Lessennes: quarto in Gara 3 al Nürburgring Nordschleife su una pista che non aveva mai visto prima, conferma il potenziale di questo 18enne che invece a Zandvoort ha già corso in passato.
4 Norbert Michelisz: in Germania in molti hanno passato momenti difficili e lui è uno di questi. L’ungherese vinse qui nel 2016 al debutto nel TCR Benelux.
5 Gordon Shedden (nella foto): in Germania si è preso una penalità e quindi il pilota dell’Audi Sport Leopard Lukoil Team vuole rifarsi immediatamente.

IL FORMAT DEL WEEKEND
Uno dei più grandi cambiamenti rispetto ai weekend del WTCC è il format, che consiste in 3 gare e 2 qualifiche. Una qualifica e una gara si terranno nel primo giorno, mentre il secondo avremo il resto, con Q1-Q2-Q3 e le rimamenti due gare; la prima utilizzerà la griglia invertita.

Gara 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
SQ 5 4 3 2 1 0 0 0 0 0
R1 27 20 17 14 12 10 8 6 4 2
R2 25 18 15 12 10 8 6 4 2 1
R3 30 23 19 16 13 10 7 4 2 1

WTCR RACE OF NETHERLANDS, I NUMERI
7: i vincitori di questa stagione in pista.
5: i piloti che c’erano nel 2007 per le gare del FIA World Touring Car Championship. Sono Tom Coronel, Rob Huff, Yvan Muller, Gabriele Tarquini e James Thompson.
11: le nazionalità rappresentate.
24: le gomme 24 Yokohama a disposizione dei piloti.
1’45″925: il record della pista per una TCR firmato da Giacomo Altoè con una Volkswagen Golf GTI TCR lo scorso ottobre.

LA TOP5
1: La prima gara sulla pista permanente di Zandvoort si tenne il 7 agosto del 1948, circa 10 anni dopo che ci fu la prima sulle strade della città.
2: Il layout nel periodo 1948-1989 era di 19 curve e 4,252km. Attualmente ne abbiamo 6 in meno, ma siamo arrivati a 4,307km.
3: A parte nel 1972, Zandvoort ha ospitato il GP di F1 dal 1958 al 1985, quando Niki Lauda vinse partendo 10°.
4: Il Marlboro Masters di Formula 3 è uno dei grandi successi di Zandvoort dal 1991 e in passato lo hanno vinto Lewis Hamilton (2005) e Max Verstappen (2014).
5: Nelle gare del WTCC del 2007 vinsero Alain Menu e Gabriele Tarquini, mentre Tiago Monteiro fece il suo debutto nella serie.

DOVE GUARDARE IL WTCR
Per la prima volta la Prima Qualifica e Gara 1 verranno trasmesse in diretta Facebook e Twitter, più sul sito OSCARO.com in Belgio, Francia, Italia, Portogallo, Spagna, Svizzera e U.S.A. Su Eurosport andranno invece Seconda Qualifica, Gara 2 e Gara 3. Su Eurosport Player avremo invece la diretta di tutto. Trasmissioni live anche per Fox Sports (America Latina), J SPORTS (Giappone), M4 Sport (Ungheria), OSN (Medio Oriente e Nord Africa) e 2M in Marocco.