News

Zio Yvan scommette sul nipote Ehrlacher

2019-11-30T06:00:06+01:00Novembre 30th, 2019|2019, WTCR Race of Malaysia 2019|

Yvan Muller scommette su Yann Ehrlacher in vista della partecipazione al Trophée Andros sul ghiaccio con il suo team.

Il francese, fratello di Cathy Muller, mamma di Ehrlacher con cui gareggia nel WTCR – FIA World Touring Car Cup presented by OSCARO con le Lynk & Co della Cyan Racing, schiererà una vettura totalmente elettrica per il 23enne e Natan Bihel (che ha corso per la M Racing di Justine Monnier nel TCR Europe).

“Faremo una gara nel weekend prima della Malesia, per cui saremo molto impegnati – afferma Muller, che è in lizza per il titolo piloti 2019 del WTCR / OSCARO – Avere Yann nel team è di grande motivazione, lo volevo da tempo. E’ una sfida nuova perché non abbiamo mai corso sul ghiaccio ed è tutto molto diverso e difficile. Siamo sulle montagne e ci sono aspetti da tenere presente e gestire. Inoltre è la prima volta che schieriamo una macchina totalmente elettrica, per altro in temperature che saranno almeno 40°C più basse della Malesia”.

Per Ehrlacher si tratta del debutto nel Trophée Andros in Classe Elite Pro, ma Muller è convinto che si possa distinguere bene.

“Ogni inverno da quando aveva 7-8 anni andavamo a Lapland per guidare sul ghiaccio, quindi sono sicuro che ce la farà, anche se la trazione è diversa”.

La Yvan Muller Racing avrà anche un secondo mezzo affidato a Franck Lagorce e Laurent Millara.

Si comincia in Val Thorens, in Francia, il 7-8 dicembre, poi si prosegue con il round di Andorra del 20-21 dicembre, mentre a gennaio avremo altri tre eventi con termine a Clermont-Ferrand l’1 febbraio.

Presente anche Aurélien Panis con l’Audi S1 del team Saintéloc Racing.

Foto: Tropheeandros.com/Dupessey/Yvan Muller Racing